Live Sicilia

pallanuoto - serie a1

La Pro Recco è di un altro pianeta
Nuoto Catania travolta in Liguria


Articolo letto 416 volte

I campioni d'Italia si impongono 19-5 al termine di un confronto senza storia dall'inizio alla fine.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - La Seleco Nuoto Catania chiude un mese di marzo ricco di soddisfazioni con una sconfitta indolore. Dopo le tre importanti vittorie contro Bogliasco, Torino e Savona e l'esaltante prestazione contro la Sport Management, gli etnei scontano il turno contro la Pro Recco a punteggio pieno, prima della sosta pasquale e del decisivo finale di campionato. I campioni d'Italia cominciano immediatamente ad alto ritmo trascinati da Bodegas, portandosi sul 4-0. La prima segnatura di Kacar apre un parziale a favore degli ospiti grazie alle reti in apertura di secondo parziale di Divkovic e Russo. Dal 5-3, però, comincia un monologo Pro Recco spezzato solo da Danilovic e dal gol allo scadere dell'incontro del capitano Kacar.

Troppo alti i ritmi per una Nuoto Catania che potrà riposare dopo una trasferta certamente non semplice: "I nostri avversari oggi erano molto concentrati, hanno disputato un buon allenamento in previsione di una partita fondamentale che giocheranno sabato. Abbiamo opposto una resistenza relativa, difficile fare di più per evitare un punteggio pesante, frutto di una squadra di un altro pianeta per noi. A questi livelli bastano pochi minuti di scarsa tensione per subire più goal in poco tempo e indirizzare la partita anche dal punto di vista mentale. Di positivo posso sottolineare le percentuali con l'uomo in più e con l'uomo in meno e la prestazione di Carlo Graziano oggi in acqua al posto di Jurisic. Ha fatto una bellissima partita, tengo a sottolinearlo per la professionalità che dimostra ogni settimana".

PRO RECCO N e PN - SELECO NUOTO CATANIA 19-5

PRO RECCO N e PN: Tempesti, Di Fulvio 3, Alesiani 2, Bruni, Molina Rios 1, Bodegas 4, Ivovic 2, Echenique Saglietti 2, Figari 2, Filipovic, Aicardi 2, Gitto 1, Volarevic. All. Vujasinovic

SELECO NUOTO CATANIA: Jurisic, Lucas, Torrisi, La Rosa, Sparacino, Russo 1, Catania, Danilovic 1, Kacar 2, Privitera, Divkovic 1, Kovacic, Graziano. All. Dato

Arbitri: Alfi e Piano

Parziali 4-1, 6-2, 4-1, 5-1

Spettatori 100 circa. Graziano in porta per Catania. Sparacino (C) uscito per limite di falli nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: Pro Recco 4/11, Catania 4/5.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php