Live Sicilia

calcio - serie b

Frosinone, Empoli e Palermo
Primavera ad alta tensione


Articolo letto 2.491 volte

Ultimo terzo di campionato: la squadra di Tedino non può permettersi ulteriori passi falsi.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Tredici (o 14 per chi ha da recuperare) gare alla conclusione della serie B 2017-2018. In palio 39 punti per decidere chi otterrà la promozione diretta nel massimo campionato. A contendersela tre squadre, ovvero Frosinone, Empoli e Palermo, con soli due posti disponibili. Percorsi e ostacoli diversi per gialloblu, azzurri e rosanero, che in primavera dovranno sbagliare il meno possibile per evitare di dovere fare ricorso alla lotteria dei playoff.

Partiamo dai ciociari, attualmente in testa al torneo cadetto. La squadra di Moreno Longo sabato sarà di scena al "Barbera" di Palermo per uno dei match di cartello dell'ultimo terzo di campionato. Dopodiché sfida casalinga con la Salernitana, trasferta a Terni, impegno allo "Stirpe" col Venezia, confronto esterno con lo Spezia, prima del poker di ferro con le gare lontano da Frosinone rispettivamente contro Avellino, Cesena e Brescia, con l'intervallo tra irpini e romagnoli rappresentato dalla partitissima con l'Empoli. Finale di regular season tutto sommato tranquillo con Carpi in casa, Virtus Entella fuori e Foggia nuovamente tra le mura amiche.

Ciclo terribile nella fase centrale anche per l'Empoli. Subito doppio confronto interno con Virtus Entella e Venezia, prima della trasferta a Pescara e del match al "Castellani" con la Salernitana. Aprile ad alta tensione con quattro gare su cinque fuori dalla Toscana: il recupero col Foggia e lo Spezia appena dopo Pasqua, quindi la Pro Vercelli davanti al pubblico di fede azzurra prima di allontanarsi ancora una volta per rendere visita a Cesena e Frosinone. Dopodiché Novara in casa, Carpi ancora fuori e tris conclusivo con Cremonese al "Castellani", Brescia in trasferta e Perugia in campo amico.

Infine, il Palermo. I rosanero, costretti a recuperare punti e posizioni rispetto alle dirette concorrenti, non possono sbagliare nulla già a partire dalla super sfida di sabato col Frosinone. Quindi Novara in trasferta, Carpi al "Barbera", Entella e il recupero col Parma fuori, a cui faranno seguito i due confronti interni consecutivi con Pescara e Cremonese. Gara da brividi sul campo del Cittadella, prima di fare i conti con Avellino tra le mura amiche, Venezia al "Penzo" e Bari nuovamente in Sicilia. Conclusione con Ternana in Umbria, Cesena a Palermo e Salernitana ancora lontano da casa. Per gli uomini di Tedino obbligatorio trovare continuità di rendimento: d'ora in avanti i risultati conseguiti potrebbero valere doppio.

IL CALENDARIO DI FROSINONE, EMPOLI E PALERMO (in maiuscolo le gare in trasferta)

Frosinone: PALERMO, Salernitana, TERNANA, Venezia, PARMA, Spezia, AVELLINO, Empoli, CESENA, BRESCIA, Carpi, VIRTUS ENTELLA, Foggia

Empoli: Virtus Entella, Venezia, PESCARA, Salernitana, FOGGIA, SPEZIA, Pro Vercelli, CESENA, FROSINONE, Novara, CARPI, Cremonese, BRESCIA, Perugia

Palermo: Frosinone, NOVARA, Carpi, VIRTUS ENTELLA, PARMA, Pescara, Cremonese, CITTADELLA, Avellino, VENEZIA, Bari, TERNANA, Cesena, SALERNITANA

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php