Live Sicilia

basket femminile

Andros, riparte il campionato
Infrasettimanale contro Savona


Articolo letto 361 volte

Dopo la brillante partecipazione in coppa Italia, le ragazze di coach Coppa tornano in campo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - C'è da mettersi alle spalle una bella avventura, interrotta sul più bello ma che comunque deve far parte del passato. Soprattutto perchè la parte più bella del romanzo di questa stagione deve ancora essere scritta. La Andros Basket Palermo si rituffa nelle vicende del campionato di serie A2, e lo fa dieci giorni dopo aver sfiorato l'accesso alla finale della Final Eight di coppa Italia di categoria, con la sconfitta patita in rimonta da Crema ma anche con la grande vittoria ottenuta nel turno precedente contro le campionesse in carica di Costa Masnaga. Il campionato riprende e lo fa con una sfida da non sottovalutare per le ragazze allenate da Santino Coppa, che ancora una volta lontano da casa affronterà la Cestistica Savonese, formazione sicuramente ostica e che dunque consentirà alla Andros di tornare a giocare subito a livelli alti per riprendere la corsa verso le posizioni più nobili della classifica del girone meridionale, anche se le gare del weekend hanno ulteriormente indirizzato la lotta per la prima posizione che porta direttamente in A1.

La capolista Use Rosa Empoli ha infatti sconfitto a domicilio la più immediata inseguitrice, ovvero San Giovanni Valdarno nel derby toscano che ha portato le vincitrici del duello a +2 sulle rivali di giornata, ma con una partita ancora da recuperare. Ed ecco che questo risultato, oltre a dare un segnale a dir poco chiaro su quella che dovrebbe essere la prima squadra ad approdare nella massima serie, offre anche una discreta ancora alla Andros Palermo, che si ritrova costretta a vincere per approfittare della defaillance di San Giovanni e tentare a due sole lunghezzze dal secondo posto in classifica, staccando anche la ostica Progresso Bologna. Come detto, però, non sarà facile avere ragione di una Cestistica Savonese che si trova attualmente in nona posizione, l'ultima utile per poter disputare i lunghi e articolati playoff previsti per la serie cadetta. Pertanto sarà gara vera per capitan Verona e compagne, che ritroveranno anche qualche volto già conosciuto.

In particolare quello di Ileana Aleo, playmaker che ha militato tra le fila del Verga Palermo due stagioni fa, nel campionato concluso con la promozione in serie A2, prima di cambiare aria e di ripartire proprio da Savona, dove sta disputando un campionato di livello. Un'altra ex palermitana - decisamente meno nota - è Giuliana Licciardello, che tra le fila della Andros ha giocato solo in età giovanili e senza ritagliarsi mai spazio tra le 'over', anche a causa di diversi problemi fisici. Più in generale, il roster guidato da coach Pollari vede tra gli elementi di spicco la guardia Lucrezia Zanetti, giocatrice dotata di tanti punti e quindi pericolo pubblico numero uno. In casa Andros, ovviamente, ci si aspetta un buon seguito di quanto si è visto finora in stagione, tra un campionato inizialmente sorprendente ma divenuto via via sempre più solido, nonchè arricchito dalla buona prestazione nel complesso in coppa Italia, con un sogno accarezzato ma che deve essere dimenticato.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php