Live Sicilia

coppa italia

L'Andros piazza il capolavoro
Costa Masnaga ko, è semifinale


Articolo letto 382 volte

Coach Coppa e le sue ragazze sconfiggono le detentrici del trofeo e ora sfidano Crema.

VOTA
0/5
0 voti

ALESSANDRIA - Una di quelle partite che sogni la notte, che prepari giorno dopo giorno e che viene fuori esattamente nel modo in cui l'avevi preparata. Da qui il fatto di aver messo a segno un autentico capolavoro, di aver scompaginato le carte in una competizione che non ti vedeva tra le favorite, e che anzi annoverava il tuo avversario in cima all'elenco delle papabili vincitrici. In questo modo, la Andros Basket Palermo supera la B&P Autoricambi Costa Masnaga e conquista un posto nelle semifinali della Final Eight di coppa Italia. Un risultato a sorpresa secondo gli addetti ai lavori, visto che le brianzole erano le detentrici del trofeo e sembravano pronte a concedere un gande bis. Ma non hanno fatto i conti con le ragazze allenate da Santino Coppa, le quali hanno sfoderato una prestazione di grande livello sui due lati del campo, con una difesa che è stata arcigna soprattutto nei primi due quarti di gara, e un attacco sollevato letteralmente da Liliana Miccio, che con 44 punti ha fatto da elemento determinante per il capolavoro messo a segno dalle siciliane.

La partenza della Andros è clamorosa, Costa non segna e dall'altra parte Miccio ha già iniziato il suo show. Palermo sul 14-0 grazie ai punti dell'ala e alla zona che blocca l'iniziativa offensiva delle lombarde, le quali si sbloccherà minuto dopo minuto ma non riuscirà ancora a limare il divario. Ci pensa capitan Verona ad allargare ulteriormente la forbice, Prėskienytė prende e sporca tutti i palloni sotto canestro e così il primo quarto si chiude con le detentrici del trofeo sotto per 26-9. Il grande lavoro sui due lati del campo prosegue anche in avvio di secondo quarto, in cui il pivot lituano segna punti pesanti così come Russo, tanto che Andros vola sul +19 andando a doppiare Costa nel punteggio. La fascia centrale del quarto vede però le brianzole in leggera crescita con Del Pero e Visconti sugli scudi, e il vantaggio di Palermo scende punto dopo punti, ma nel finale è buona la gestione: Miccio segna sempre, Longoni risponde con la tripla. Così le due squadre tornano negli spogliatoi a metà gara sul 43-32 per il Verga, ma con la gara che sembra essersi riaperta.

E infatti in avvio di terzo periodo la formazione di coach Pirola tira fuori l'orgoglio e va a riprendere Palermo nel punteggio. L'attacco delle campionesse in carica si sblocca, grazie ancora una volta alle triple di Visconti e Del Pero, mentre dall'altra parte una splendida Miccio sembra non bastare più. Così Costa Masnaga si porta sul -2 grazie alle bombe che battono la zona di coach Coppa, ma nel finale arrivano quattro punti pesanti sempre con Miccio e Russo. Andros va all'ultimo intervallo in vantaggio per 62-56, Costa Masnaga sogna l'aggancio ma non ha fatto i conti con la serata straordinaria di Liliana Miccio: altre due triple dell'esterno di coach Coppa e Palermo torna in doppia cifra di vantaggio. Le siciliane passano alla difesa a uomo nell'ultimo quarto ed è pressochè perfetta al tiro libero (27/34 alla sirena finale), mentre dall'altra parte i punti di Mahlknecht non bastano. Così il vantaggio palermitano non scema, Russo e Ferretti sono glaciali in lunetta e la semifinale tanto sognata diventa realtà per una splendida Andros, che sbatte fuori le campionesse in carica della coppa.

TABELLINO

ANDROS BASKET PALERMO - COSTA MASNAGA 83-73 (26-9, 43-32, 62-56)

PALERMO - Russo 12, Landi 3, Miccio 44, Verona 12, Prėskienytė 8, Carrara 1, Ferretti 3, Cappelli ne, Tumminelli ne, Cerasola ne, Casiglia ne, Ferrara ne.

COSTA - Baldelli 8, Del Pero 11, Meroni, Mahlknecht 14, Longoni 3, Balossi, Tibè, Visconti 15, Balossi, Spinelli ne, Allevi ne, Discacciati ne.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php