Live Sicilia

calcio - Serie C

Il Catania frana a Monopoli
'Manita' e addio ai sogni di gloria


Articolo letto 2.303 volte

I rossazzurri incassano una sconfitta pesantissima: Lucarelli è in bilico.


MONOPOLI (BARI) - Il Catania frana a Monopoli e dice addio ai sogni di gloria. I rossazzurri incassano una pesantissima sconfitta in terra pugliese abbandonando definitivamente i sogni di promozione diretta. Disfatta su tutto il fronte per la squadra di un frastornato Lucarelli che adesso rischia seriamente l’esonero. Nel giorno in cui il Lecce si lascia imporre il pari dalla Sicula Leonzio, la formazione etnea va incontro ad una giornataccia al “Veneziani”, confermando un momento di pericoloso appannamento in vista della volata finale.

Il Monopoli fa un figurone al cospetto della vicecapolista, grazie anche alla giornata di scarsa vena di Pisseri e compagni. I pugliesi segnano due gol già nel primo tempo senza che i rossazzurri riescano mai ad impensierire Bardini: viceversa, nella ripresa la squadra allenata da Scienza arrotonda abbondantemente il punteggio sino al mortificante 5-0 che asfalta il Catania. Sul banco degli imputati sale più che mai l’allenatore Cristiano Lucarelli che, a breve, potrebbe essere sollevato dall’incarico. Vedremo.

Intanto il Lecce, col pareggio odierno, porta a sette i punti di vantaggio sul Catania che, domenica prossima, osserverà il suo turno di riposo forzato.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php