Live Sicilia

Calcio - Serie C

Trapani, pari e rimpianti
Solo un pareggio a Caserta


Articolo letto 1.683 volte

I granata, per oltre mezz'ora in superiorità numerica, non riescono ad abbattere il muro eretto dai falchetti: finisce 0-0 al 'Pinto'.

VOTA
0/5
0 voti

CASERTA – Frena ancora la propria corsa verso la vetta della classifica il Trapani di Alessandro Calori, incapace di ottenere i tre punti sul campo di una Casertana robusta oltre le aspettative. I granata, nonostante la superiorità numerica di oltre mezz’ora per l’espulsione di Padovan al 56’, non sono riusciti a sfondare il muro eretto dai falchetti, i quali dal canto loro si sono anche resi pericolosi a più riprese. Per il Trapani rimane il rimpianto di non aver conquistato una vittoria contro un avversario alla portata ed il gol annullato a Silvestri al 40’ per un presunto tocco con la mano del difensore granata. Di certo, un passo indietro rispetto al bel successo ottenuto per 3-1 nell’ultima uscita contro la Juve Stabia.

Nella prima frazione regna l’equilibrio, con un paio di occasioni per parte. La prima arriva già al 2’ con Carriero che in spaccata, sull’ottimo assist di Pinna, manca la porta di pochissimo. Al quarto d’ora ci prova Padovan dal limite ma la sfera si perde alta sopra la traversa. Al 24’ è il Trapani ad andare ad un passo dal vantaggio: Marras scavalca Forte con un delizioso pallonetto, ma è Rainone a salvare i suoi spazzando in corner sulla linea. Alla mezz’ora è Polidori a mettere i brividi ai padroni di casa controllando la sfera in area, aggirando Rainone e calciando a giro sul secondo palo: palla alto di un soffio. Al 40’ il Trapani insacca con Silvestri, ma l’arbitro dopo aver consultato il guardalinee annulla per un presunto fallo di mano tra le veementi proteste dei granata.

In avvio di ripresa ci riprova Polidori, ma anche stavolta la mira è di poco errata. I falchetti rispondono con una conclusione di Padovan che impegna Furlan in un intervento in due tempi, ma al 56’ è proprio il centravanti della Casertana a guadagnare anzitempo la via degli spogliatoi per un intervento sconsiderato ai danni di Marras: fallo da dietro e l’arbitro estrae il cartellino rosso. Il Trapani, forte dell’uomo in più, si spinge dunque in avanti ed al 72’ per poco non sblocca il risultato con un bel tiro di collo piede di Marras, ma la palla si perde a lato. All’80’ però sono i padroni di casa a rendersi molto pericolosi con una gran botta dal limite di De Marco che sfiora il palo alla destra di Furlan. La formazione di Calori prova ad assediare la metà campo avversaria, ma l’ultima occasione è di marca rossoblu: la Casertana, infatti, tenta di colpire in contropiede ma Alfageme tutto solo dal limite dell’area spara alto in pieno recupero.

Tabellino

Casertana-Trapani 0-0
Marcatori:
//.

CASERTANA (3-4-2-1): Forte; Rainone, Lorenzini, Polak, D’Anna, De Marco (Meola 84’), Carriero (Romano 73’), Pinna; Turchetta, De Vena (Alfageme 52’); Padovan. A disposizione: Gragnaniello, Cardelli, Finizio, Forte, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio. Allenatore: D’Angelo.

TRAPANI (3-5-2): Furlan; Fazio, Silvestri, Visconti; Marras, Scarsella (Campagnacci 62’), Bastoni (Steffè 71’), Palumbo, Rizzo; Evacuo, Polidori (Minelli 76’). A disposizione: Pacini, Ferrara, Canino, Valenti, Culcasi, Corapi. Allenatore: Calori.

Arbitro: Sig. Matteo Marchetti (Ostia)

Assistenti: Si. e Sig.

note - Ammoniti: Bastoni 31’, Silvestri 40’, Rizzo 68’, D’Anna 78’; Espulsi: Padovan 56’. Spettatori: 1500.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php