Live Sicilia

calcio - Serie C

De Silvestro show contro il Fondi
Il Siracusa si riprende il 'De Simone'


Articolo letto 6.923 volte
calcio siracusa, diretta siracusa fondi, diretta siracusa racing fondi, fondi, racing fondi, siracusa, siracusa calcio, siracusa fondi, siracusa fondi diretta, siracusa racing fondi, siracusa racing fondi diretta, Calcio, Lega Pro, Siracusa
credits foto: Siracusa Calcio srl

Il fantasista subito protagonista nella vittoria per 3-0 degli aretusei che tornano ad esultare nel proprio stadio dopo due mesi.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA – Vittoria entusiasmante del Siracusa che ritrova i tre punti al ‘De Simone’ battendo con un secco 3-0 il Racing Fondi. A segno Liotti e Parisi al termine del primo tempo, poi tris di Catania nella ripresa che sigilla il successo dei leoni, ma è da sottolineare la grande prova di Elio De Silvestro che si è messo in evidenza al suo secondo esordio con la maglia del Siracusa con due splendidi assist, oltre ad alcune giocate di elevato tasso tecnico. Per il Fondi poche chance di riprendere gli azzurri, oggi molto ordinati, impeccabili in fase difensiva e cinici sotto porta, così come aveva chiesto Bianco alla vigilia.

Il tecnico foggiano conferma praticamente in toto l’undici titolare, ma lancia nella mischia sin da subito Elio De Silvestro, aggregatosi al gruppo appena venerdì: l’ex Gubbio va a comporre la linea a tre sulla trequarti con Catania e Parisi alle spalle di Scardina. Tomei tra i pali, in difesa Giordano adeguato a centrale in coppia con Magnani, sugli esterni Daffara e Liotti, mentre sulla linea mediana capitan Spinelli imposta il gioco degli azzurri coadiuvato da Toscano. Per il Fondi assenza pesante di Corvia, espulso nell’ultimo turno di campionato.

Partenza arrembante degli uomini di Bianco che affondano spesso sulla fascia destra con un imprendibile Parisi, ma senza andare al tiro. La prima conclusione pericolosa, infatti, è di marca rossoblu e porta la firma di Lazzari che calcia dal limite col sinistro ma il suo tiro sorvola di poco la traversa al 18’. Poco più tardi ci prova senza troppe pretese anche Addessi, mentre la risposta del Siracusa arriva al 24 con la conclusione di Parisi il quale manca il bersaglio di poco. Alla mezz’ora tentativo di testa di Scardina che non inquadra lo specchio della porta. Gli azzurri crescono sul piano del gioco e avanzano il baricentro alla ricerca del gol del vantaggio, ma per poco non si fa sorprendere al 36’ da un destro non tanto potente ma sicuramente molto preciso di Addessi che viene deviato in corner da Tomei in tuffo. È il Siracusa però a tenere il pallino del gioco ed al 41’ gli sforzi dei leoni vengono premiati: corner dalla destra di Giordano e stacco imperioso di Liotti che Elezaj non riesce a smanacciare. Nel finale c’è però il tempo per il raddoppio azzurro grazie ad una splendida azione personale di De Silvestro che salta di netto il proprio avversario sull’out di sinistra e mette in mezzo per l’accorrente Parisi, probabilmente il migliore dei suoi, bravo a girare di testa il pallone sul palo lontano.

Nella ripresa il Fondi si getta a capofitto in avanti, scoprendo inevitabilmente il fianco alle offensive del Siracusa che per poco non cala il tris: al 51’ Catania mette in mezzo dalla destra un pallone velenosissimo sul quale si crea una mischia dalla quale nessuno riesce ad insaccare ad un passo dal gol. Mattei prova a smuovere i suoi ricorrendo a Corticchia e a Maldini, ma all’ora di gioco è ancora la formazione aretusea a creare un’occasione da gol con Scardina che prova una spettacolare rovesciata che si perde però alta sopra la traversa. Si rivede al tiro anche la formazione laziale con Mastropietro, il quale prova a dimezzare il passivo di testa su calcio d’angolo, ma la mira è imprecisa. Eppure, nonostante il doppio vantaggio, continuano a fioccare le occasioni per gli uomini di Bianco: al 65’Parisi controlla di petto in area di rigore e poi scarica un violento destro al volo che si perde di poco alto, poi ci prova anche Scardina con una conclusione debole che non crea alcun problema ad Elezaj. Al 70’ però il Siracusa cala il tris grazie ad un’altra invenzione di De Silvestro, che taglia la difesa avversaria con un perfetto passaggio filtrante per Catania il quale insacca sotto l’incrocio per il 3-0 definitivo. Mister Mattei ad un quarto d’ora dalla fine prova il tutto per tutto inserendo anche Vasco e Ciotola ed all’80’ proprio Ciotola va vicino al gol con un tiro al volo indirizzato sul secondo palo che esce di poco alla destra di Tomei. Poi di fatto non accade più nulla, anche se a tempo scaduto il Fondi coglie un clamoroso palo ma quando l’arbitro aveva già interrotto il gioco per una posizione di fuorigioco.

TABELLINO

Siracusa-Racing Fondi 3-0

Marcatori: Liotti 41’, Parisi 45’, Catania 69’.

SIRACUSA (4-2-3-1): Tomei; Daffara, Giordano, Magnani, Liotti; Toscano (Palermo 66’), Spinelli; Parisi (Grillo 83’), Catania (Bernardo 78’), De Silvestro (Di Grazia 83’); Scardina (Vicaroni 83’). A disposizione: D'Alessandro, Di Grazia, Mangiacasale, Mucciante, Mazzocchi, Mancino. Allenatore: Bianco.

RACING FONDI (4-3-1-2): Elezaj; Galasso, Vastola, Ghinassi (Maldini 60’), Paparusso; De Martino, Quaini (Corticchia 57’), Ricciardi (Vasco 73’); Addessi (Ciotola 73’); Mastropietro, Lazzari. A disposizione: Cojocaru, Pompei, Pezone, Nolè. Allenatore: Mattei.

Arbitro: Sig. Diego Provesi di Treviglio; Assistenti: Sig. Rodolfo Zambelli di Finale Emilia e Sig. Vittorio Pappalardo di Parma.

note – Ammoniti: Toscano 25’, Daffara 34’, Lazzari 64’; espulsi: //; calci d’angolo: 5/6; tempo di recupero: 1’pt/5'st.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php