Live Sicilia

calcio - serie b

Con lo Spezia Szyminski titolare
Moreo al fianco di Nestorovski


Articolo letto 2.250 volte

Tedino sceglie il polacco dopo l'addio di Cionek e l'ex Venezia al posto di Trajkovski.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Ripartire da dove si era rimasti, dal primo posto in classifica e da uno dei migliori giochi espressi nel girone d'andata. Per il Palermo di Bruno Tedino il tempo delle vacanze è finito e dopo la lunga pausa invernale è arrivato il momento di tornare in campo per macinare più punti possibili con l'obiettivo promozione sempre fisso nei pensieri del gruppo guidato dal tecnico di Treviso. Si riparte dallo Spezia di Fabio Gallo (diretta LiveSiciliaSport dalle 17:30) che all'andata al 'Barbera' uscì sconfitto per 2-0 in virtù delle reti della coppia d'attacco macedone composta da Nestorovski e Trajkovski. A distanza di un girone proprio il capitano rosanero tornerà in campo dal 1' nel tentativo di rimpinguare il suo bottino di reti e puntare con decisione a quel record, al momento irraggiungibile, di 30 gol nel campionato cadetto stabilito da Luca Toni.

Qui Palermo. Nel 3-5-2 studiato in queste settimane di vacanza Tedino si ritrova in rosa qualche elemento nuovo giunto dal mercato (Fiore e Moreo) ma deve fare i conti con le cessioni (Cionek su tutti, ndr) e gli infortuni (Rispoli sulla fascia destra) che modificheranno l'undici iniziale che scenderà in campo contro i liguri. Davanti a Posavec innanzitutto il terzetto difensivo perde appunto una pedina come il polacco trasferitosi alla Spal in serie A e vedrà il connazionale Szyminski prendere il suo posto al fianco di Struna e Bellusci. A centrocampo la scelta dell'ex tecnico del Pordenone è quella di schierare il giovane Fiordilino al posto di Rispoli con Aleesami confermato sulla corsia opposta. In cabina di regia spazio ancora a Jajalo con Chochev e Coronado mezzali. In avanti la novità può essere rappresentata dall'impiego dall'inizio del nuovo arrivato Moreo che negli allenamenti si è distinto per voglia e fiuto del gol e quindi potrebbe far coppia con Nestorovski a scapito di Trajkovski che entrerebbe a gara in corso.

Qui Spezia. Nei liguri tantissime le vecchie conoscenze rosanero a partire dal capitano Terzi in difesa, passando per Bolzoni a centrocampo fino ad Alberto Gilardino che si gioca una maglia da titolare con 'El diablo' Granoche. Nel 4-3-1-2 di mister Gallo davanti a Di Gennaro troveranno poi spazio De Col, Giani e Lopez mentre in mediana Pessina e Maggiore completeranno il reparto. Mastinu agirà sulla linea della trequarti infine per ispirare la coppia d'attacco che al momento vede sicuro di una maglia l'ex Samp Marilungo. Possibile un innesto in corsa del nuovo arrivato Raffaele Palladino che con i bianconeri cerca riscatto dopo l'anonima prima parte di stagione in serie A tra le fila del Genoa.

Le probabili formazioni

SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Maggiore, Bolzoni, Pessina; Mastinu; Granoche, Marilungo. All.: Gallo.

PALERMO (3-5-2): Posavec; Bellusci, Struna, Szyminski; Fiordilino, Chochev, Jajalo, Coronado, Aleesami; Moreo, Nestorovski. All.: Tedino.

Arbitro: Marco Piccinini di Forlì.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php