Live Sicilia

Calcio - Serie B

Szyminski: "Voglio la A col Palermo
Riprendiamo il nostro cammino"


Articolo letto 1.278 volte

Il difensore polacco, soddisfatto del primato in classifica,  si augura di portare a termine la missione promozione con i rosanero.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO – Ultimo weekend senza campionato, ma a Palermo si lavora duro sul campo d’allenamento per raggiungere a fine stagione l’obiettivo della promozione. Quello del raggiungimento della Serie A è un concetto già espresso in coro dai giocatori rosanero e
Przemyslaw Szyminski non ha mancato di ribadirlo anche oggi: “L’obiettivo per il 2018 è conquistare la serie A e sono sicuro che tutti noi daremo il massimo per riuscirci. Sarebbe davvero una gioia immensa raggiungere questo traguardo – dice il difensore polacco a palermocalcio.it –. Il 2017 è stato un anno molto positivo, il mio più grande successo è stato il trasferimento al Palermo, sono molto felice di essere qui”.

Szyminski è pronto per il salto di qualità, grazie anche al Palermo ed alla cultura calcistica italiana che gli permette di perseguire anche i suoi obiettivi di crescita personali: “Penso di aver raggiunto l’età giusta per migliorare me stesso in ogni aspetto e farò tutto il possibile per farlo a 360 gradi, come calciatore, dal punto di vista fisico ma anche dal punto di vista tecnico-tattico. Il calcio italiano è molto bello e a me piace perché sono un difensore. L’Italia è famosa per aver formato alcuni tra i migliori difensori al mondo, le squadre italiane inoltre curano molto bene la fase difensiva, gli aspetti più positivi sono l’impostazione della difesa e la cura della tattica del gioco, questi sono entrambi fondamentali per la crescita di un difensore ed io imparo giorno dopo giorno”.

Il difensore polacco si dice orgoglioso del cammino fatto fin qui che ha portato il Palermo ad occupare il primo posto in classifica, ma al tempo stesso vuole riprendere la corsa verso la Serie A senza sorprese dopo la sosta natalizia: “Siamo primi in classifica ma non possiamo dimenticare di essere ancora a metà del campionato. Le ultime partite del 2017 sono state molto positive e sono sicuro che inizieremo il 2018 allo stesso modo. Il primo posto in classifica è una grande soddisfazione ma dobbiamo sempre rimanere concentrati e non rilassarci. È difficile dire cosa mi aspetto dalla partita contro lo Spezia perché, anche se breve, c’è stata la sosta e c’è sempre un po’ di incertezza sulle condizioni in cui le due squadre scenderanno in campo ma, come detto prima, vogliamo ripartire da dove ci siamo fermati e spero che faremo una grande partita per portare a casa i tre punti ed iniziare bene il 2018”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php