Live Sicilia

calcio - serie c

Il Catania vuole la B
Il mercato s'infiamma


Articolo letto 1.726 volte

Diversi i nomi sull'agenda del duo Argurio-Lo Monaco. La squadra pensa alla super sfida col Lecce.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Il Catania serra le fila e si prepara ad un finale di stagione roboante con l’obiettivo imprescindibile del salto di categoria. Dopo la cocente delusione di fine anno (sconfitta interna contro la Casertana) il 2018 si è aperto con la notizia di un importante rinforzo che va a rimpolpare l’organico a disposizione di mister Lucarelli. Ieri, infatti, è arrivata l’attesa ufficialità dell’acquisto di Caccavallo, esperto attaccante già da qualche tempo nel mirino della dirigenza rossazzurra, di proprietà del Venezia ma recentemente a Cosenza. La società etnea ha vinto la concorrenza di altre squadre, sia di terza serie che di serie B, accaparrandosi un elemento assai duttile nel gioco offensivo che ben si integrerà con gli altri componenti del reparto avanzato.

Un arrivo che va a colmare la forzata assenza di Andrea Russotto, ancora alle prese con un infortunio muscolare particolarmente fastidioso. Caccavallo indosserà la sua maglia rossazzurra numero 24 già domenica prossima in occasione della 6^ edizione del Trofeo “Angelo Massimino” che vedrà di fronte i rossazzurri e gli elvetici del Sion. Lucarelli (che vedrà la partita di “Via del Mare” dalla tribuna dello stadio leccese perché squalificato) avrà, nella circostanza, la possibilità di valutare eventuali modifiche all’assetto offensivo della squadra in vista del match-verità sul campo della capolista Lecce in programma il prossimo 21 gennaio. Un test probante e forse anche decisivo per le sorti del campionato tra le due concorrenti maggiormente accreditate per la promozione diretta in cadetteria.

Intanto, però, si stringono i tempi per altri affari da concludere prima che il calciomercato di riparazione chiuda i battenti alle ore 23 del prossimo 31 gennaio. Le ipotesi più accreditate sono sempre quelle già trapelate negli ultimi giorni. Il Catania non nasconde il suo interessamento per il bresciano Dall’Oglio che, nel caso in cui la trattativa andasse in porto, prederebbe probabilmente il posto di Caccetta in mezzo al campo. A quest’ultimo non mancano le offerte e, tra queste, anche quelle dello stesso Lecce che rafforzerebbe ulteriormente la sua mediana dopo l’ingaggio dell’ex materano Strambelli. Il Catania, inoltre, potrebbe girare Barisic (appena rientrato dal prestito alla Fidelis Andria) ad un’altra squadra pugliese, il Monopoli dove milita l’altro ex, Scoppa. Novità in vista anche per quel che riguarda gli under. Improbabile, infatti, la riconferma di Correia-Ze Turbo e Rossetti. Al loro posto potrebbero essere ingaggiati elementi adatti alle strategie tattiche di Lucarelli. Da non escludere, inoltre, l’arrivo in casacca rossazzurra di un altro centrocampista ed, eventualmente, di un altro difensore. Se Lovric, infatti, verrà ceduto in prestito e Blondett non fosse pienamente recuperato dall’infortunio, si punterebbe su un difensore esperto per la categoria e già scritto sull’agenda del duo Lo Monaco-Argurio.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php