Live Sicilia

calcio - serie c

Catania, mercato in fermento
Caccavallo e Dell'Oglio in arrivo


Articolo letto 1.842 volte

Il tandem Lo Monaco-Argurio sta per chiudere il doppio colpo. Si lavora anche in uscita.


CATANIA - Il calciomercato di riparazione entra nel vivo ed il Catania si prepara a sferrare l’attacco decisivo alla capolista Lecce a cui renderà visita alla ripresa delle ostilità, il prossimo 21 gennaio. La dirigenza rossazzurra sembra avere le idee abbastanza chiare sui movimenti da effettuare, sia in entrata che in uscita, in modo da consegnare al tecnico Lucarelli un organico in grado di puntare alla promozione diretta in serie B, senza se e senza ma. Peraltro, anche la compagine salentina non se ne starà a guardare e rafforzerà la squadra con interventi mirati. Uno di questi sembra possa essere l’ingaggio del funambolico Strambelli che ha disputato un bel girone d’andata con la maglia del Matera. La trattativa sembra sia sul punto di concludersi positivamente ed il quotato centrocampista potrebbe a breve, trovarsi di fronte nuovamente il Catania dopo averlo affrontato qualche settimana fa al “Massimino” con la casacca lucana.

Anche in casa etnea, le novità sembrano dietro l’angolo. Sia Caccavallo che Dall’Oglio potrebbero arrivare presto a Torre del Grifo per intraprendere una nuova avventura ai piedi dell’Etna. Il primo, trentenne, è un esterno offensivo di proprietà del Venezia ma attualmente nella “rosa” del Cosenza mentre Dall’Oglio, 25 anni, è un centrocampista di grande vitalità attualmente al Brescia. Entrambe le trattative non sono facili da condurre in porto, anche perché i due possibili rinforzi sono abbastanza quotati sia in terza serie che in serie B ed altre squadre cercano di accaparrarseli. Il Direttore generale del Catania, Pietro Lo Monaco, ottimamente assistito dal Christian Argurio, tuttavia, hanno dimostrato in passato la loro abilità nel concludere positivamente trattative complicate e potrebbero confermarsi anche in questa circostanza. In uscita non sono da escludere, al momento, le cessioni di Djordjevic, Semenzato e degli under Lovric, Rossetti e Correia.

Naturalmente, i partenti dovranno essere poi rimpiazzati secondo ruolo e fascia di età. Calil (attualmente fuori “rosa”) potrebbe finire in una squadra del girone settentrionale di terza serie mentre dall’Andria rientrerà Barisic con la prospettiva che venga poi “girato” ad altra squadra. Domenica prossima (14 gennaio alle ore 15,00 allo stadio "Angelo Massimino"), intanto, il Catania sarà impegnato nella 6^ edizione del Memorial intitolato al Presidentissimo sfidando il Football Club de Sion, militante nella Raiffeisen Super League. In questi giorni, peraltro, gli elvetici –cha vantano due scudetti e 13 Coppe di Svizzera vinti- stanno svolgendo il ritiro invernale a Torre del Grifo Village.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php