Live Sicilia

razzismo

Buu razzisti a indirizzo di Matuidi
“I deboli intimidiscono con l’odio”


Articolo letto 586 volte

Il centrocampista francese della Juventus si è sfogato su Facebook dopo il brutto episodio avvenuto nel corso della sfida con il Cagliari.

VOTA
0/5
0 voti

TORINO – I ‘buu’ piovuti dalle tribune del Sardegna Arena, la risposta stizzita ai tifosi cagliaritani e le proteste contro l’arbitro Calvarese.
Blaise Matuidi, centrocampista francese della Juventus, è stato lo sfortunato protagonista di un disdicevole episodio di razzismo avvenuto ieri sera al 40’ del primo tempo della sfida contro il Cagliari. Nella notte il giocatore ha voluto scrivere un post sui propri canali social in merito all’episodio, denotando grande maturità: “Oggi ho assistito a scene di razzismo durante la partita – scrive Matuidi attraverso il proprio profilo su Facebook –. Le persone deboli cercano di intimidire con l'odio. Io non riesco ad odiare e posso solo essere dispiaciuto per coloro che danno questi cattivi esempi. Il calcio è un modo per diffondere l'uguaglianza, la passione e l'ispirazione ed è questo per cui sono qui. Pace”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php