Live Sicilia

calcio - serie c

Catania, sfida aperta al Lecce
Lucarelli: "Ora siamo maturi"


Articolo letto 1.528 volte

Il tecnico analizza il momento dei rossazzurri dopo il successo ottenuto sul campo del Fondi.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Il Catania ha espugnato anche il “Purificato” di Fondi lanciando un ulteriore segnale di forza all’intero campionato. I rossazzurri bagnano nel modo migliore l’inizio del girone di ritorno conquistando la settima vittoria fuori casa dell’attuale campionato.

Raggiante in sala stampa il tecnico Lucarelli. “Complimenti ai miei ragazzi. Io mi limito a dare le direttive ma sono loro ad interpretarle nel modo migliore in campo. Le ultime due sono state trasferte sulla carta difficili ma abbiamo dimostrato di essere una squadra matura, quadrata, letale che sa quello che vuole. Ma la partita più difficile è sempre la prossima, quella contro la Casertana, prima del meritato riposto. Sentiamo l’affetto dei tifosi che ringrazio per il sostegno che ci hanno dato anche a Fondi. Sono pignolo ma positivo per natura: abbiamo preparato queste due ultime gare esterne con grande attenzione dei particolari e mi aspettavo queste prestazioni determinate da parte del gruppo. Possiamo battere chiunque ma dobbiamo avere regolarità. Rabbia e determinazione ci hanno consentito di vincere in due “campi sportivi” (non proprio stadi quelli di Rende e Fondi) che potevano rappresentare delle trappole. Ripa si sta riproponendo come era lecito attendersi, così come Fornito, e sono contento che ci stiano dando una mano importante anche loro. Andiamo per la nostra strada e sappiano che dobbiamo conquistare almeno altre 11 vittorie per raggiungere l’obiettivo. Se poi ci arrivasse qualche “regalo” lo prenderemmo volentieri”.

Adesso l’attenzione si sposta sull’ultima gara dell’anno solare: sabato prossimo (30 dicembre) al “Massimino” sarà ospite l’ostica Casertana. Guai a distrarsi. Poi ci sarà la sosta di tre settimane ed il calciomercato di riparazione che precederanno la sfida-promozione in programma il 21 gennaio sul campo del Lecce.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php