Live Sicilia

Calcio - Serie C

Bogdan: “A Catania mi sento a casa
Col Fondi un altro banco di prova”


Articolo letto 738 volte

Parla la rivelazione di questo girone d’andata per i rossazzurri in vista della trasferta laziale.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Luka Bogdan è sicuramente la rivelazione del Catania nel primo scorcio dell’attuale campionato. Il suo costante rendimento nel girone d’andata appena concluso, è da ritenersi particolarmente elevato considerate le brillanti prestazioni del giovane difensore contro il quale sono andati a “sbattere” molti attaccanti avversari. Bogdan, non a caso, si è prepotentemente imposto all’attenzione generale, anche di club di serie maggiore, per il suo spiccato senso tattico, la grinta e l’impegno massimo sciorinato in ogni partita disputata sin qui dai rossazzurri.

“Anche a Rende – ha sottolineato il difensore rispondendo alle domande dei giornalisti, oggi pomeriggio a Torre del Grifo – abbiamo fatto una guerra e, se abbiamo vinto e convinto, il merito è stato di tutti. Non è stato facile avere ragione dei biancorossi calabresi ed i tre punti conquistati alimentano, nel modo migliore, il nostro morale in vista di un’altra partita complicata. Quella di dopodomani a Fondi sarà un altro difficile banco di prova ma noi dovremo fare di tutto per ottenere, ancora una volta, il massimo. Dopo il Rende, anche i laziali sono una compagine ostica, con un attaccante di valore come Corvia, ma noi possiamo farcela. In squadra siamo tutti titolari e ognuno di noi ci mette sempre il massimo impegno quando viene chiamato in causa. Vorremmo sempre vincere e non facciamo troppi conteggi: inoltre, per mentalità, non pensiamo mai al pareggio o a gestire il risultato. Sono felicissimo di questa mia esperienza al Catania: è come se fossi a casa perché mi trovo benissimo con la società, i compagni, la squadra che mi ha aiutato moltissimo. In campo non ho problemi, sia che il mister adotti il modulo con 4 difensori che, viceversa, scelga quello a 3”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php