Live Sicilia

calcio - serie c

Akragas, domenica da buttare
Il Fondi vince senza affanni


Articolo letto 3.881 volte

Doppietta di Corvia e gol di Corticchia che mandano al tappeto un Gigante anche poco fortunato.

VOTA
0/5
0 voti

FONDI (LATINA) - Dura lo spazio di una settimana la sensazione di serenità in casa Akragas, visto che dopo il ritorno alla vittoria arrivato domenica scorsa contro la Reggina 'in casa' a Siracusa, arriva una sconfitta netta e meritata per la formazione biancazzurra. Il Fondi non ha grosse difficoltà per arrivare al 3-0 con cui si conclude la sfida disputata in terra pontina, e in cui i padroni di casa si sono affermati con superiorità, mettendo a nudo le difficoltà di una squadra - quella allenata da Lello Di Napoli - che si è presentata in Lazio con tante assenze ma anche con una serie di grattacapi dovuti ai dubbi sulla situazione societaria, con un Marcello Giavarini che ha lasciato ogni traccia della sua presenza in seno al consiglio d'amministrazione e un Roberto Nava che non ha ancora annunciato il suo ingresso ufficiale in società come socio di maggioranza. Nel frattempo, però, il 3-0 patito oggi a Fondi lascia l'Akragas all'ultimo posto in solitaria, e con una certa distanza dalle posizioni che valgono un po' di tranquillità e di respiro in più in classifica.

Longo prova ad aprire le danze con una conclusione dalla distanza che sfiora la traversa, poi è soprattutto Fondi con Corvia che prova subito a scaldarsi: l'ex romanista sbaglia mira dopo 8 minuti da buona posizione, 5 minuti dopo ispira Nolè che però non trova la porta di testa. L'attaccante del Fondi ci riprova e viene anticipato da Vono, poi ancora Corvia sulla ribattuta non riesce a segnare. Sono loro due a non far dormire sonni tranquilli alla difesa dell'Akragas, con una serie di conclusioni e occasioni che però non vanno a bersaglio e tengono il punteggio sull'equilibrio iniziale, e dopo la mezz'ora si unisce anche Ricciardi al tiro al bersaglio: il suo tiro da fuori trova la deviazione di Vono. Il Gigante prova ad uscire dalla pressione, c'è un'occasione per Russo che di testa ci prova ma non inquadra la porta, mentre Sepe al 41' ci prova dalla distanza e non impensierisce il portiere pontino Elezaj. Questa conclusione apre un convulso finale di primo tempo: prima è Galasso a mancare clamorosamente il gol calciando fuori praticamente dall'area piccola, mentre un minuto dopo ancora Sepe ci prova, ma Elezaj stavolta è costretto agli straordinari.

Anche la ripresa si apre all'insegna del brio e con il Fondi che ci riprova con Nolè, che al quinto minuto ci prova dalla distanza ma non centra i pali. E dopo una chance per Gjuci, che impegna Elezaj con una conclusione centrale, i padroni di casa passano: cross dalla sinistra, Corvia svetta e trova anche la complicità di Vono per il vantaggio pontino. Gara ora aperta ad ogni soluzione, ci prova ancora Nolè ma la sua giornata sembra essere stregata, anche se decisamente più sfortunato è l'Akragas: al 63' Scrugli mette un traversone che si trasforma in tiro, Elezaj è superato ma la traversa salva il Fondi dal beffardo pareggio. Di Napoli cerca forze fresche in panchina e inserisce Rotulo e Franchi, ma nel momento di maggiore spinta arriva il raddoppio: ancora Corvia, questa volta su assist di Galasso, a un quarto d'ora dalla fine chiude di fatto la partita. L'Akragas ci prova, ci mette tanto cuore ma nel finale subisce anche la terza rete che chiude i giochi: dopo un palo di Corvia e un paratone di Vono su Galasso, il neo-entrato Corticchia batte il portiere ospite su assist dell'attaccante di scuola Roma.

TABELLINO

FONDI - AKRAGAS 3-0 (55' e 73' Corvia, 84' Corticchia)

FONDI - Elezaj, Vastola, Ghinassi, Paparusso, Galasso, De Martino, Ricciardi, Quaini (69' Corticchia), Lazzari (85' Ciotola), Nolè (77' Addessi), Corvia (85' De Sousa).

AKRAGAS - Vono, Scrugli, Danese (70' Pisani), Russo, Saitta (67' Franchi), Bramati, Longo, Sepe, Salvemini, Moreo (77' Tripoli), Gjuci (67' Rotulo).

ARBITRO - Federico Longo di Paola.

AMMONITI - De Martino e Quaini (F), Saitta e Franchi (A).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php