Live Sicilia

calcio - palermo

Tradizione negativa a Bari
Senza vittorie da 15 anni


Articolo letto 1.125 volte

Sarà il settantesimo scontro tra i galletti ed i rosanero: l'ultimo precedente positivo dei rosa al San Nicola risale al 2002.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La sfida delle tante prime occasioni. Bari-Palermo sarà un big match che vedrà diversi protagonisti affrontarsi per la prima volta, iniziando dalle panchine. Fabio Grosso e Bruno Tedino sono al primo confronto ufficiale uno contro l'altro. Stesso discorso vale per Grosso contro il "suo" Palermo - anche se in questo caso c'è un precedente con la Primavera, finale del Torneo di Viareggio - e di Tedino contro il Bari.

Non sarà il primo precedente, invece, tra le due squadre. Bari e Palermo si incontrano per la settantesima volta nella loro storia: il primo precedente risale addirittura alla stagione 1930-1931, campionato di Serie B. Era il 26 ottobre 1930, alla Favorita finì 0-0. Era il Palermo del "Vichingo" Carlo Radice, allenato dal tecnico italoaustriaco Tony Cargnelli, che chiuse al terzo posto nel campionato cadetto.

La tradizione al San Nicola è tutt'altro che favorevole per il Palermo. In 32 gare disputate a Bari, in ben 20 occasioni hanno vinto i galletti; otto sono i pareggi, mentre in sole quattro occasioni hanno vinto i rosa. L'ultima partita vinta dai rosanero in Puglia risale addirittura a 15 anni fa, 2 novembre 2002, con il gol di Pippo Maniero. Una vittoria per 1-0 in favore del Palermo che si è ripetuta in tre delle quattro vittorie a tinte rosa. L'ultimo precedente, invece, risale a poco più di un anno fa in Coppa Italia. Anche in quel caso finì 1-0, ma dopo i tempi supplementari con il gol allo scadere dei 30 minuti addizionale di Ivaylo Chochev, uno dei grandi assenti di domani.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php