Live Sicilia

pallanuoto - a2

Nuoto Catania a Roma per ripartire
Con la Nuoto Lazio per fare punti


Articolo letto 407 volte

I rossazzurri vanno a caccia di risultati positivi lontano dalla Francesco Scuderi.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Sette punti in altrettante partite e una posizione di centro classifica sono un bottino soddisfacente per l'inizio di stagione della Seleco Nuoto Catania. Principalmente perchè le sfide con le tre maggiori pretendenti al titolo nazionale sono già alle spalle. Se possibile, però, adesso viene un momento ancora più complicato, perché arrivano tante sfide decisive, sfide da dover vincere e con il calendario che propone tre delle prossime quattro partite lontano dal fortino di via Zurria.

La prima avversaria sarà la Lazio Nuoto, già affrontata nell'inizio di stagione, nel primo turno di Coppa Italia giocato proprio nell'impianto Francesco Scuderi. Allora i laziali sorpresero i padroni di casa nell'ultimo quarto, dopo una partita condotta egregiamente. Ma sarà una sfida diversa, perché la Nuoto Catania non sarà la stessa. Perché dopo due mesi di campionato ha pienemente raggiunto una sua identità di gioco che verrà però limitata dalle possibili assenze e dai malanni di stagione che hanno impedito nelle scorse settimane gli allenamenti a diversi componenti della squadra.

Il tecnico Giuseppe Dato, però, non cerca scusanti: “Nella situazione di classifica e di calendario in cui siamo, è arrivato il momento di dover fare il maggior numero di punti possibili, anche fuori casa. Per questo la trasferta di Roma è fondamentale, lo sarà soprattutto dal punto di vista emotivo perché la posta in palio è diversa dall'ultimo confronto contro la Pro Recco. Negli ultimi allenamenti siamo stati in otto, niente di irrisolvibile, ma non c'è spazio per recriminare e faremo di necessità virtù”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php