Live Sicilia

Calcio - Serie B

Fiordilino: "Dai pulcini a qui
Sogno la A col Palermo"


Articolo letto 598 volte

Le parole del centrocampista rosanero al sito ufficiale del club.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La quarta tappa del "Palermo Football Tour", rubrica del Palermo Calcio alla scoperta dei luoghi della città, vede oggi protagonista Luca Fiordilino alla Cala. "Palermo per me è tutto, giocare per questa maglia è eccezionale - racconta - ci regala sempre emozioni uniche. Per noi palermitani la città di Palermo ci regala sempre qualcosa in più, grazie al calore della gente, qualcosa di straordinario. Se mi viene detto Palermo penso al calore della gente, tutti si sentono a casa. Le persone quando vengono qui piangono due volte, quando arrivano e quando vanno via".

La storia tra Fiordilino ed il Palermo è iniziata quando il centrocampista era agli albori della sua trafila nella scuola calcio: "Sono arrivato nel club da piccolo, ho fatto un provino all'Arenella con tutti i 1996, compreso Nino La Gumina. Ho aspettato la telefonata che è arrivata e mi ha consentito di fare tutta la trafila delle giovanili.Dai pulcini alla prima squadra, adesso sogno la Serie A con la maglia della mia città. Stiamo lottando per questo e sono convinto che possiamo farcela. È bello avere tanti palermitani in squadra, dà senso di casa. Parliamo in palermitano io, La Gumina e Accardi, ma anche gli altri nostri compagni iniziano a capirlo".

Fiordilino lancia un messaggio ai tanti bambini che sognano di diventare calciatori: "Quando incontro i bambini dico di inseguire i propri sogni e di non mollare ai primi ostacoli che si possono affrontare. Non ero abituato a trovare gente che mi riconoscesse, ci sto facendo l'abitudine ed è qualcosa di incredibile. Mi piace qualsiasi cosa, ma se deve preferire scelgo cassate e cannoli. Il mare dà senso di relax e tranquillità per tutta la città, qualcosa di stupendo".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php