Live Sicilia

futsal

Lo show di Falcao ad Augusta
Ora la permanenza è il sogno


Articolo letto 666 volte

Il fuoriclasse brasiliano ha incantato il pubblico: ora non esclude di giocare al Maritime.

VOTA
0/5
0 voti

AUGUSTA (SIRACUSA) - Un grandissimo sabato di spettacolo, di grandi giocate e di divertimento assoluto. Poi la clamorosa apertura che non può non far sognare la gente di un comune di qualche migliaio di abitanti, che ora sogna grazie al futsal e a uno dei suoi massimi rappresentanti in giro per il mondo. Quella di sabato è stata soprattutto la serata di Alessandro Rosa Vieira, divenuto famoso nel mondo con il nome di Falcao, un ragazzo che ha iniziato a giocare a calcio a 5 nel suo Brasile e anno dopo anno si è costruito una fama tale da essere considerato, a livello universale, il miglior giocatore della storia di questo sport. Durante l'estate, il fenomeno brasiliano ha deciso di unirsi al Maritime Augusta, ambiziosa e ricca formazione che milita nel campionato di serie A2 ma che nel proprio roster contiene campioni di livello assoluto, tra cui gente che ha disputato e vinto finali per lo scudetto italiano e non solo. In primis, la presenza di Falcao all'interno del club aretuseo era legata soprattutto allo sviluppo del settore giovanile, ma qualcosa potrebbe cambiare.

Nel corso dell'estate è arrivata la notizia dell'accordo tra Falcao e il Maritime, nell'ambito della nascita di una scuola di futsal denominata per l'appunto F12 Maritime, con l'acronimo del fenomeno brasiliano legato proprio al brand della formazione di Augusta. La leggenda del futsal avrebbe lavorato nella misura di segnalare in esclusiva al Maritime i talenti scovati in Brasile, mentre i migliori giovani delle nostre scuole calcio, avranno l'opportunità di compiere degli stage in Brasile. Nell'accordo sancito quasi cinque mesi fa c'era anche la possibilità di dare vita ad un vero e proprio futsal show, che avrebbe avuto ovviamente Falcao come star principale. E lo spettacolo ha avuto luogo sabato scorso al PalaJonio, in una location che ribolliva di passione e di entusiasmo. Una partita che ha visto la presenza di altre celebrità del futsal, in primis la stella della Seleçao Leandro Lino ma anche i giocatori della prima squadra e delle giovanili del Maritime Augusta. Una serata magica che potrebbe portare anche delle evoluzioni clamorose.

Quanto è avvenuto sabato sera al PalaJonio, infatti, sembra aver impressionato Falcao, un campione abituato a deliziare le più grandi e calorose platee al mondo, ma nei confronti del quale il pubblico del Maritime Augusta avrebbe, a quanto pare, lasciato un segno. E nelle ore successive all'esibizione che ha infiammato un palazzetto intero, ecco che la leggenda vivente del futsal rende nota quella che potrebbe essere una decisione storica, non solo per il club ma per tutto il movimento del 'calcetto' italiano: "Sono venuto a conoscenza del progetto del Maritime e l’ho subito fatto mio, perché al di là della crescita agonistica della squadra c’è anche un progetto interessante per i giovani. Si è già creato un grande legame ed amicizia con la dirigenza del Maritime e ciò mi ha portato anche a pensare di vestire stabilmente la maglia del Maritime... ci stiamo pensando". Dunque Falcao potrebbe davvero vestire, per la prima volta in carriera, la maglia di una squadra italiana, e soprattutto siciliana. Staremo a vedere...

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php