Live Sicilia

calcio - serie c

Catania, Lucarelli non fa drammi
“Riprenderemo subito la marcia”


Articolo letto 562 volte

L'analisi dell'allenatore roassazzurro al termine del derby perso al 'Provinciale' di Trapani.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Il Catania torna con i piedi a terra, sconfitto al Provinciale da un Trapani pratico e attento. Lucarelli si é detto soddisfatto della prova dei suoi, recriminando contro la mancata concessione di un penalty solare per atterramento di Semenzato (sullo 0-0) e le 12 (a suo dire) palle-gol sprecate dai rossazzurri. Uno schieramento tattico, quello proposto dal tecnico livornese, che non ha convinto appieno, con Russotto e Di Grazia in panca dall'inizio e una manovra che ha stentato parecchio.

"Abbiamo perso una battaglia ma sappiamo vincere la guerra – ha detto Lucarelli – e a Trapani siamo stati poco fortunati. Non è da tutti creare tanto in trasferta. Siamo stati condannati dagli episodi. Rifarei tutto, perché abbiamo giocato col 4-3-3 malgrado il cambio di alcune pedine. Riprenderemo subito la marcia".

Più realista è sembrato il tecnico granata, Calori che ha vinto anche la sfida tra le panchine. "Ho schierato contemporaneamente Evacuo e Reginaldo perché sono due attaccanti esperti ed ho avuto ragione. Nella voltata promozione ci siamo anche noi ma è presto per parlarne adesso".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php