Live Sicilia

calcio - serie c

Catania, gioia in extremis
Juve Stabia piegata al 93'


Articolo letto 1.666 volte

La squadra di Lucarelli riesce ad aggiudicarsi il match in zona Cesarini.


CASTELLAMARE DI STABIA (NAPOLI) - Il Catania strappa tre punti pesantissimi sul campo della Juve Stabia grazie alla prodezza di Mazzarani in pieno recupero. Partita un tantino sotto tono rispetto alle attese quella disputata dai rossazzurri al “Romeo Menti”, ben imbrigliati da una volitiva Juve Stabia che ha tenuto il campo diligentemente e senza eccessive sbavature. Dopo un primo tempo senza particolari emozioni, nella ripresa la formazione di Lucarelli ha osato qualcosina in più e, grazie anche alle sostituzioni effettuate dal tecnico rossazzurro, ha pressato con decisione nel finale sprecando alcune buone trame di gioco e prestando il fianco alle ripartenze avversarie. Lodi ha mancato di poco il bersaglio direttamente su punizione dalla distanza e nel finale il Catania ha protestato giustamente per una netta spinta in area su Semenzato, ignorata dal direttore di gara. Neanche il tempo di recriminare, però, che la dea bendata si è ricordata dei colori rossazzurri: Mazzarani, direttamente su punizione dalla laterale sinistra, ha lasciato partire un gran tiro che ha finito la sua corsa in fondo al sacco senza che nessuno dei compagni toccasse la sfera. Nel concitato finale, la Juve Stabia trova il tempo per protestare (presunto tocco di mani in area rossazzurra ?) ma l’arbitro manda tutti negli spogliatoi al termine dei cinque minuti di recupero con Morero espulso per proteste. Il Catania vince la quinta gara in trasferta (su sette) della stagione, tenendo viva la speranza di aggancio alla capolista Lecce.

TABELLINO

JUVE STABIA-CATANIA 0-1 (93' Mazzarani)

JUVE STABIA (4-3-3) – Branduani, Nava (dal 76° Dentice), Morero (k), Bachini, Crialese, Viola (dall’82° Matute), Capece (dal 76° Calò), Mastalli, Strefezza (dal 68° Simeri), Canotto (dal 76° Berardi), Lisi. A disposizione: Bacci, Polverino, Awua, Allievi, Costantini, Redolfi, D’Auria. Allenatori: Ciro Ferrara-Fabio Caserta.

CATANIA (4-3-3) – Pisseri, Semenzato, Aya, Bogdan, Marchese, Caccetta, Lodi, Biagianti (k) (dal 63° Mazzarani), Russotto (dal 72°Rossetti), Ripa (dal 63° Curiale), Di Grazia (dal 63° Manneh). A disposizione: Martinez, Tedeschi, Bucolo, Fornito, Djordjevic, Esposito, Lovric, Correia. Allenatore: Cristiano Lucarelli.

Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo.

Assistenti: Nicola Mariottini (Arezzo) e Gabriele Nuzzi (Valdarno).

Ammoniti: Bachini (JS); Morero (JS); Viola (JS); Bogdan (CT); Caccetta (CT).

Espulsi: Morero (JS) per proteste dopo la fine della gara.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php