Live Sicilia

pallanuoto femminile

Fin Cup, l’Ekipe vola in finale
Battuta Rapallo 11-8


Articolo letto 240 volte

Le etnee si contenderanno il primo trofeo della stagione con la Sis Roma dell’ex tecnico rossazzurro Pierluigi Formiconi

VOTA
0/5
0 voti

OSTIA (ROMA) - L’Ekipe Orizzonte conquista la qualificazione alla finalissima di FIN Cup battendo 8-11 il Rapallo Pallanuoto in semifinale e guadagnandosi la possibilità di contendersi il primo trofeo della stagione contro la Sis Roma dell’ex tecnico rossazzurro Pierluigi Formiconi.

Le catanesi hanno guidato la partita sin dalle prime battute, andando avanti di tre lunghezze e chiudendo la frazione iniziale sull’1-3 a proprio favore, per poi controllare la seconda sul punteggio di 2-2. Le etnee hanno poi vinto il terzo parziale 3-4, chiudendo anche il quarto tempo sul 2-2.

Tra i marcatori dell’Ekipe Orizzonte, Roberta Bianconi è stata ancora una volta la top-scorer con quattro gol, mentre Rosaria Aiello ha realizzato tre reti. Sabrina Van der Sloot è andata a segno due volte, un gol a testa anche per Carolina Ioannou e Roberta Grillo.

“Avremmo voluto incontrare la Roma in finale – dice il coach dell’Ekipe Orizzonte, Martina Miceli –, anche in vista della prossima sfida di campionato, e così sarà. Credo che la partita ‘vera’ sarà quella di sabato prossimo, ma domani giocheremo una finale e come tale andrà onorata. Loro oggi sono state molto brave, mentre noi abbiamo faticato un po’ di meno rispetto a ieri. Domani secondo me sarà una gran bella partita, che non vediamo l’ora di giocare”.

La finalissima tra Ekipe Orizzonte e Sis Roma si giocherà domenica 12 novembre alle ore 13:30, in diretta streaming su Waterpolo Channel.

TABELLINO

Rapallo Pallanuoto-Ekipe Orizzonte 8-11

Rapallo Pallanuoto - Lavi, Zanetta, Gragnolati, Avegno 5, Marcialis 1, Sessarego, D’Amico, Giustini, Van der Graaf 2, Cuzzupè, Genee, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci.

Ekipe Orizzonte - Palm, Ioannou 1, Garibotti, Bianconi 4 (1 rig.), Aiello 3, Grillo 1, Santapaola, Marletta, Van der Sloot 2, Morvillo, Riccioli, Lombardo, Schillaci. All. Miceli.

Arbitri: Calabrò e Frauenfelder.

Note: parziali 1-3, 2-2, 3-4, 2-2. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Rapallo Pallanuoto 5/7 + un rigore fallito, Ekipe Orizzonte 3/5 + un rigore realizzato. Gragnolati colpisce il palo su rigore nel quarto tempo, sul 6-9. Ammonito il tecnico Antonucci (R) nel quarto tempo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php