Live Sicilia

CALCIO - SERIE C

Trapani, buttarsi via è un vizio
Il Matera rimonta da 0-3 a 3-3


Articolo letto 1.821 volte

Ancora un pari beffa per i granata dopo quello al "Provinciale" col Catanzaro.

VOTA
0/5
0 voti

MATERA - Come buttare via altri due punti. Il Trapani ci ricasca: esattamente come accaduto col Catanzaro, i granata a Matera vanno sopra di tre reti, abbassano la tensione e si fanno recuperare dagli avversari che riescono a strappare un pari preziosissimo per come si erano messe le cose. Altro 3-3 e vittoria che sfuma quando i giochi sembravano già fatti.

La formazione di Calori comanda il gioco sin dalle prime battute e al 16' trova il vantaggio con il colpo di testa del solito Silvestri. I granata mostrano di avere fame e quattro minuti più tardi raddoppiano con Maracchi. Il Matera ci prova con la forza dei nervi ma gli ospiti riescono a gestire il 2-0 senza troppi affanni. Al 40', anzi, il Trapani fa tris: colpo di testa di Evacuo e partita che sembra mettersi nel migliore dei modi. Ma, proprio in quel momento, la luce si spegne e i padroni di casa tornano in corsa: Urso sfrutta un corner e trova il tocco per accorciare le distanze. Prima di rientrare negli spogliatoi i lucani usufruiscono di un calcio di rigore tramutato dal fratello d'arte Giovinco nel momentaneo 2-3 con cui si rientra negli spogliatoi.

Nella ripresa il Matera gioca con fame e grinta, il Trapani seppur con un atteggiamento a tratti sparagnino non è da meno. Furlan riesce a mantenere inviolata la propria porta e nemmeno la girandola di cambi sortisce cambiamenti al tenore della partita né al risultato. La palla per chiudere la contesa capita a Evacuo ma il palo nega la gioia della doppietta all'ex bomber del Novara. Nel finale Furlan si esalta e sembra blindare il risultato ma, come accaduto nel primo tempo, in pieno recupero l'arbitro concede un penalty al Matera e ancora una volta Giovinco spedisce la sfera in fondo al sacco. Termina 3-3 e col Trapani in 10 per un doppio giallo a Maracchi. Per i granata un altro successo gettato alle ortiche. Difficile sognare la B, in questo modo.

TABELLINO

MATERA-TRAPANI 3-3 (Silvestri 16’, Maracchi 20’, Evacuo 38’, Urso 41’, Giovinco (r) 47’pt, Giovinco (r) 48’st)

MATERA: Golubovic, Buschiazzo, Angelo, Scognamillo, Giovinco, De Falco (35’st Sartore), Sernicola (36’ Salandria), Battista (19’st Dugandzic), Urso, Casoli, De Franco (35’st Maimone). A disposizione: Mittica, Strambelli,Tonti. Allenatore Gaetano Auteri

TRAPANI: Furlan, Rizzo (11’st Visconti), Pagliarulo, Bastoni (11’st Steffè), Evacuo, Murano (39’st Reginaldo), Fazio, Silvestri, Maracchi, Palumbo (30’st Girasole), Marras. A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Taugourdeau, Legittimo, Dambros, Canino, Minelli. All. Alessandro Calori

ARBITRO: Andrea Giuseppe Zanonato di Vicenza (Perrotti-Pizzi)

NOTE - Ammoniti: De Falco (M), Buschiazzo (M), Maracchi (T), Furlan (T), Steffè (T). Espulsi: Maracchi (T) al 49’st; Recuperi: 2'pt-5’st; Corner: 9-2

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php