Live Sicilia

calcio - serie c

Trapani, ora la squadra Rende
Poker e terzo successo di fila


Articolo letto 1.306 volte

I granata travolgono i calabresi al termine di una prestazione da applausi dall'inizio alla fine.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Era un Trapani a cerca di conferme quello che si presentava alla vigilia del confronto col Rende. Sono arrivati i tre punti al termine di un'ottima prestazione corale che ha fruttato ai granata un 4-0 che non ammette replica alcuna. Successo meritato per la formazione di Calori che coglie, così, la terza affermazione consecutiva.

Gara dominata sin dalle prime battute: Evacuo dopo appena un minuto di gioco va a concludere col destro al volo ma la sfera si perde larga. Sono le prove del vantaggio a cui i padroni di casa pervengono al 4': l'ex bomber del Novara fredda Forte con un colpo di testa che il portiere ospite non è riuscito a respingere prima che la sfera varcasse la linea di porta. Trovato il gol, il Trapani non si accontenta e al quarto d'ora raddoppia con Murano, abile a infilare l'estremo calabrese con una botta di mancino sugli sviluppi di un corner. Il Rende prova a rispondere con Gigliotti, il cui colpo di testa va a spegnersi sul fondo. In chiusura di tempo Furlan dice di no prima a Blaze e poi nuovamente a Gigliotti, cosicché le due formazioni ritornano nei rispettivi spogliatoi col punteggio che una situazione di doppio vantaggio in favore della squadra di Calori.

Nella ripresa sono ancora i padroni di casa a fare il bello e il cattivo tempo: logica conseguenza, la rete del 3-0 messa a segno da Silvestri con un perentorio colpo di testa su cui Forte non ha potuto nulla. Con il trascorrere dei minuti, complice la girandola di sostituzioni a cavallo dell'ora di gioco, il match cala d'intensità, consentendo al Trapani di gestire il risultato senza troppi affanni. Nel finale c'è gloria anche per Fazio, il cui mancino al volo vale il poker facendo scorrere i titoli di coda sulla sfida con un quarto d'ora d'anticipo. I minuti conclusivi sono di pura accademia, il triplice fischio del direttore di gara pone fine alle ostilità e regala ai granata tre punti importanti. La crisi d'ottobre sembra oramai essere un ricordo lontano.

TABELLINO

TRAPANI-RENDE 4-0 (4' Evacuo, 15' Murano, 54' Silvestri, 79' Fazio)

TRAPANI: Furlan, Pagliarulo, Legittimo, Bastoni (78’ Canino), Evacuo, Murano (61' Dambros), Fazio, Silvestri, Maracchi (61' Steffè), Palumbo (69' Minelli), Marras (78' Visconti). A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Rizzo, Reginaldo, Girasole. All. Alessandro Calori

#RENDE: Forte, Viteritti, Pambianchi, Boscaglia, Sanzone, Marchio, Gigliotti (66' Actis Goretta), Rossini (66' Otranto), Blaze (77' Calvanese), Vivacqua (66' M.Modic), Laaribi (84' Piromallo). A disposizione: De Brasi, Germinio, Coppola, Porcaro, Novello, A.Modic, Palermo. All. Bruno Trocini

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola (Spiniello-Netti)

NOTE: Ammonito Gigliotti nel Rende; Recuperi: 0'pt-4’st; Corner: 5-2; Spettatori: 3.250

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php