Live Sicilia

calcio - serie c

Il Catania soffia sul collo del Lecce
Con la Paganese è vietato sbagliare


Articolo letto 637 volte

Lucarelli studia la formazione per la trasferta di Pagani, potendo contare sulla duttilità dei suoi.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Voglia di non fermarsi mettendo sempre pressione a quel Lecce che riacciuffa anche prestazioni oscure ad Andria ma che dovra' fermarsi. Una squadra quella rossazzurra che ha alzato un cartello importante figlio di qualita' e mentalita': voglia e concetti assolutamente da riproporre domani nella scorbutica trasferta di Pagani.

Cristiano Lucarelli si gode le carte a sua disposizione, ma riflette anche su possibili cambiamenti. Oggi conosceremo le condizioni di Edoardo Blondett: per lui sospetto stiramento, e attenzione all'utilizzo a mezzo servizio di Lodi e Ripa. La certezza? La duttilita' di un 3-5-2 pronto a mutare in 4-3-3 tutto poi legato all'essere ispirato di Andrea Di Grazia. Un’impostazione tattica che può permettere ai rossazzurri di cambiare volto in maniera camaleontica in base alle esigenze della partita. Di Grazia, tornato finalmente ad essere incisivo potrebbe ancora stuzzicare Lucarelli e la linea a tre. Attenzione ad un Semenzato utilizzato come mezzala con Esposito utilizzato come quinto. Numeri ma in primis atteggiamento nel cercare ancora tre punti fondamentali per stare sempre lì con fiato sul collo di un Lecce ad oggi perfetto.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php