Live Sicilia

basket - serie a2

Trapani malconcia contro Rieti
Agrigento-Cagliari per volare


Articolo letto 308 volte

Impegno casalingo per i granata e per i biancazzurri nel sesto turno di campionato.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Lighthouse Trapani e Fortitudo Moncada Agrigento chiamate al salto di qualità definitivo, nelle gare in programma nel weekend e valide per la sesta giornata del Girone Ovest del campionato di serie A2. La formazione granata, reduce dal successo sul parquet di Napoli che ha restituito il sorriso dopo la battuta d'arresto interna contro la Virtus Roma, torna tra le mura amiche per affrontare una NPC Rieti che non se la passa tanto bene, avendo raccolto una sola vittoria nei primi cinque match stagionali. Tuttavia, coach Ducarello dovrà fare i conti con qualche assenza di troppo, soprattutto sotto canestro. Storia simile sul piano delle assenze per la Fortitudo Moncada Agrigento, che dopo due trasferte consecutive in cui ha sfiorato la clamorosa doppietta, torna anch'essa davanti ai propri tifosi pr ospitare la Pasta Cellino Cagliari. Una partita tutta da seguire visto che tanto i biancazzurri quanto la neonata formazione sarda sono considerate le principali mine vaganti di questo torneo, considerando il tasso di talento e la gioventù a disposizione dei rispettivi allenatori. Ma i ragazzi di Ciani vorranno sfruttare il fattore campo.

Torna a casa e lo fa con un ottimo umore la Lighthouse Trapani, che dopo la vittoria ottenuta domenica a Napoli (la prima stagionale in trasferta) affronterà una NPC Rieti in crisi e reduce dal cambio in panchina. Coach Ugo Ducarello, però, non si fida del brutto momento dei laziali e vuole una buona prestazione dai suoi: "È stata una settimana stressante: martedì Simic ha subito una distorsione alla caviglia e ieri anche Perry si è fermato per lo stesso problema. Spero che almeno Simic possa far parte della sfida ma potremo decidere solo domani. Rieti è una squadra che ha bisogno di dimostrare qualcosa, sia per i risultati ottenuti fino ad ora che per il fatto che in settimana la società ha deciso di esonerare coach Nunzi. La squadra era dalla parte dell’allenatore ma la società ha preso questa decisione provando a responsabilizzare la squadra. Noi dovremo sopperire alle assenze col lavoro di squadra, tutti dovranno dare qualcosa in più. Le assenze nel reparto lunghi cambieranno il nostro assetto tattico, dovremo fare di necessità virtù con qualche accorgimento. Quelli patiti fino ad oggi sono degli infortuni diversi rispetto allo scorso anno ma sono convinto che abbiamo una buona panchina che raccoglierà tutte le risorse a sua disposizione; occasioni come queste responsabilizzano i giovani e rappresentano dei banchi di prova importanti per i loro percorsi di crescita".

Voglia di grande rivalsa, invece, per la Fortitudo Moncada Agrigento che, dopo la doppia trasferta a Tortona e a Casale Monferrato, torna a casa per affrontare la Pasta Cellino Cagliari. Una partita da affrontare con il coltello tra i denti, come ribadisce l'assistant coach Luigi Dicensi: "Abbiamo la fortuna di incontrare una delle squadre che come noi, punta principalmente alla salvezza. Ci troviamo ad affrontare Cagliari, nel momento migliore. Loro hanno dei giovani che affrontano per la prima volta questo campionato, un po’ come noi. Cagliari spera di fare la prima vittoria fuori casa, ma noi in casa nostra dobbiamo fare di tutto per vincere. Il nostro obiettivo principale è quello di salvarci, poi il resto si vedrà. I ragazzi stanno rispondendo in maniera perfetta, forse al di là delle nostre aspettative. Ambrosin, Lovisotto e Zugno, sono quasi sempre in palestra, questo non può che farci piacere. I giovani, ma non solo loro, ci tengono molto a fare bella figura, questo ovviamente ci rende felici. Tutta la squadra sta dando molto di più, speriamo quanto prima di recuperare Rotondo, però, per il momento i ragazzi stanno facendo benissimo il loro lavoro. Con la sua assenza abbiamo cambiato qualcosa sotto l’aspetto tattico".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php