Live Sicilia

calcio - serie c

Sicula Leonzio alla prova Rende
Gammone: "C'è entusiasmo"


Articolo letto 317 volte

Il centrocampista di mister Rigoli suona la carica in vista della trasferta dei bianconeri.

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI (SIRACUSA) - Se dopo l'impresa sul campo del Catania si poteva parlare di ritorno del sereno, ora in casa Sicula Leonzio sembra essere tornato anche l'entusiasmo dei giorni migliori, dopo un'altra vittoria in un altro derby che ha regalato tre punti e soprattutto tante risposte positive al tecnico Pino Rigoli. Ma dopo la doppia affermazione ai danni prima degli etnei e poi dell'Akragas, per la formazione bianconera non c'è tempo di fermarsi a pensare o ancor peggio a festeggiare, perchè il campionato di serie C non perdona e fornisce subito una nuova prova di appello per quella che - è sempre bene ricordarlo - una neopromossa tra i professionisti. Si gioca domani sul difficile campo del Rende, contro una squadra che in casa ha alternato finora ottime prestazioni ma anche giornate non esattamente perfette, come si vede dal trend ottenuto in campionato che parla di tre vittorie e due sconfitte. Una sfida, dunque, in cui la Sicula Leonzio dovrà provare a trarre il meglio per portare a casa un altro risultato positivo per continuare la scalata in classifica.

Ancora una volta, non è stato Pino Rigoli a presentare la partita ai microfoni della stampa. Antonio Gammone, centrocampista particolarmente duttile e quinti molto utile per le variazioni tattiche per il tecnico bianconero, ha parlato dell'ottimo clima che si vive nello spogliatoio della Sicula Leonzio dopo la doppietta di derby vinti. Ma al tempo stesso non vuole sentire parlare di una squadra pronta al volo pindarico, visto che già domani contro il Rende ci sarà da faticare tantissimo per provare a portare a casa un risultato positivo: "Quando fai risultato c'è più serenità ed entusiasmo, come è logico che sia anche negli allenamenti anche se devo dire che l'impegno è sempre stato massimale anche nei momenti in cui latitavano i risultati. Quella di Rende è una partita difficile come lo sono tutte - prosegue Gammone - . Servirà l'atteggiamento giusto, la concentrazione, l'umiltà e lo spirito di sacrificio che ci ha accompagnato nei recenti successi".

La stagione di Gammone sta vivendo un momento di crescita costante e graduale, soprattutto sul piano delle prestazioni. Mister Rigoli si fida molto delle sue doti e lui lo sta ripagando a suon di ottime prove individuali che, ovviamente, giovano al resto della squadra. Il numero 24 della Sicula Leonzio è consapevole del fatto che bisogna dare sempre tutto per riuscire a mantenere un livello alto di performance, anche per ripagare gli sforzi che i tifosi bianconeri fanno per seguire la squadra, in una fase della stagione in cui anche giocare in casa rappresenta un impedimento sul piano logistico: "Mi sto applicando e ho dato la mia ampia disponibilità al mister e ai compagni. La priorità resta la squadra. I tifosi? Sentivamo la loro presenza nelle prime uscite stagionali, con il cambio di stadio anche loro stanno facendo grossi sacrifici e siamo grati dell'impegno e del sostegno - conclude Gammone - anche quando macinano chilometri in trasferta per supportare la loro squadra del cuore".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php