Live Sicilia

moto2

Morbidelli, titolo nel segno del Sic
“Al traguardo tanti ricordi su Marco”


Articolo letto 414 volte

Il pilota di papà romano e mamma brasiliana riporta in Italia il tricolore otto anni dopo Rossi e nove anni dopo Simoncelli nella classe intermedia.

VOTA
0/5
0 voti

SEPANG (MALESIA) - Con otto successi in 17 gare, Franco Morbidelli ha dominato il mondiale della Moto2, riportando in Italia una corona iridata. Grazie al terzo posto in Malesia (ed al contemporaneo forfait di Thomas Luthi) il pilota con papà romano e mamma brasiliana ha colto un successo storico, ad otto anni dall'ultima iride tricolore firmata da Valentino Rossi ed a nove dalla vittoria di Marco Simoncelli nella classe intermedia.

"Sto vivendo una grandissima emozione - ha detto il 'Morbido' - è una delle più belle giornate della mia vita. Voglio godermi questa festa. Spero di aver dato una gioia ai tifosi italiani che ci hanno seguito in televisione. Io do sempre il massimo anche per loro".

Ma l'emozione più grande è stata vincere il titolo a Sepang, la pista dove Simoncelli conquistò il titolo della 250 nel 2008 e dove scomparve tragicamente tre anni dopo. "Quando ho tagliato il traguardo mi sono tornati in mente tanti pensieri e ricordi su Marco - ha raccontato Morbidelli - Qui ha un sapore speciale".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php