Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Con l'Entella decide Nestogol
Il Palermo vola in vetta


Articolo letto 5.509 volte

Il macedone realizza il rigore per il vantaggio dei rosanero poi si ripete anche su punizione. Siciliani soli in testa con 21 punti.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Si respira aria buona in vetta alla classifica. Può dirlo da oggi il Palermo di Bruno Tedino che dopo aver battuto il Carpi a domicilio regola anche la Virtus Entella al ‘Barbera’ con un secco 2-0 frutto di un’altra doppietta del bomber Nestorovski e giunta al termine di una gara giocata con personalità da parte di tutto l’undici sceso in campo. Due gol nati da calcio da fermo (un rigore ed una punizione) che il macedone ha trasformato con freddezza, quella che servirà ai rosanero per vincere gare sulla carta facile ma che posso rivelarsi complicate. Tre punti che proiettano dunque i siciliani soli in testa al campionato cadetto approfittando dello stop esterno dell’Empoli, caduto in casa della Salernitana, ed il pari del Frosinone con il Venezia. Un’iniezione di fiducia in vista della trasferta della settimana prossima contro il Pescara.

SEMPRE NESTOGOL il match parte su ritmi abbastanza blandi con il Palermo che prova ad imbastire delle azioni in velocità che però non trovano gli inserimenti giusti da parte degli attaccanti. Il match si accende dopo una traversa colpita dagli ospiti con Troiano sugli sviluppi di una punizione con il capitano dei liguri che sorprende Posavec cogliendo il legno. La reazione dei padroni di casa è però fulminea e nemmeno dopo un giro di lancette è stavolta Coronado a trovare la traversa, stavolta con un tocco sotto di destro che bacia l’incrocio. Il Palermo si accende improvvisamente e nel giro di un paio di minuti impegna Iacobucci con Nestorovski, con il portiere ospite costretto a mettere in angolo. Proprio sull’evoluzione del corner battuto da Coronado Rispoli viene cinturato da Pellizzer con l’arbitro Aureliano che indica il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta il solito Nestorovski che con grande freddezza mette dentro il gol del vantaggio, il suo settimo stagionale, quello con cui le due squadre vanno al riposo con i rosanero avanti nel punteggio.

PUNIZIONE MAGICA Nemmeno il tempo di riprendere i ritmi dopo il ritorno in campo ed i rosa mettono il punto del raddoppio. Merito ancora una volta del proprio bomber Nestorovski che dopo aver firmato il vantaggio dal dischetto stavolta trova un’altra doppietta dopo quella di Carpi grazie ad una bellissima punizione calciata di sinistro su cui Iacobucci non può arrivare. Pubblico del ‘Barbera’ ovviamente in visibilio per il proprio capitano che con questa altra doppietta si porta a quota otto mettendo nel mirino la vetta della classifica marcatori occupata al momento da Caputo dell’Empoli. Il resto del match è quasi un monologo rosanero intervallato da alcune azioni della Virtus Dentella che dopo una buona prima parte di gara si è disunita davanti alla solidità del gruppo allenato da Tedino che addirittura chiude in vantaggio anche di un uomo per l’espulsione negli ospiti del difensore Pellizzer. Con questi tre punti i rosa si prendono la vetta solitaria del campionato a quota 21.

IL TABELLINO

Reti: Nestorovski (rig.) 23', 48'.

PALERMO: 12 Posavec; 15 Cionek, 6 Struna, 24 Szyminski; 3 Rispoli, 35 Murawski, 8 Jajalo, 18 Chochev, 17 Morganella (Fiordilino 41'); 10 Coronado (Embalo 73'); 30 Nestorovski (Trajkovski 86'). A disp: 1 Maniero, 22 Pomini, 4 Accardi, 13 Gnahoré, 20 La Gumina, 27 Monachello, 33 Petermann. All: Bruno Tedino.

V. ENTELLA: 22 Iacobucci; 4 Belli, 13 Benedetti, 15 Pellizzer, 29 Brivio; 14 Eramo, 8 Troiano (cap.), 11 Palermo (Diaw 59'); 23 Crimi (Nizzetto 75'); 10 De Luca (De Santis 80'), 19 La Mantia. A disp: 1 Paroni, 12 Massolo, 17 Ardizzone, 18 Cleur, 21 Di Paola, 25 Mota Carvalho, 26 Currarino. All: Gianpaolo Castorina.

ARBITRO: Gianluca Aureliano (Bologna).

NOTE Ammoniti: Jajalo 17', Benedetti 46', Chochev 63', Coronado 66'. Espulsi: Pellizzer 79'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php