Live Sicilia

basket femminile

Virtus Eirene bella di notte
Demolito il GdEssa in Eurocup


Articolo letto 233 volte

Partita dominata da Ragusa che continua a comandare a punteggio pieno il proprio girone.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Continua a volare in campo internazionale la Passalacqua spedizioni Ragusa, che nella seconda gara del proprio girone di Eurocup Women sconfigge in maniera nettissima la GdEssa Barreiro, con il punteggio di 76-45. Non c'è stata partita al PalaMinardi tra le biancoverdi di coach Recupido e la compagine portoghese, che è giunta in Sicilia non senza problemi di rotazioni - soprattutto per quel che concerne il ruolo del playmaker - ma che davvero nulla poteva contro una squadra desiderosa di rifarsi dopo la recente battuta d'arresto in campionato sul parquet di San Martino di Lupari. Una partita che si è messa subito in discesa per la Virtus Eirene, la quale ha attaccato con ottime percentuali e ha messo alle corde le lusitane fin dai primi possessi. Tuttavia, il vero strappo è arrivato al rientro delle squadre dagli spogliatoi, con un parziale di 26-4 nel terzo quarto che si è rivelato decisivo. Così, Ragusa mantiene l'imbattibilità stagionale in Eurocup e può guardare con maggiore entusiasmo e fiducia anche alle gare di campionato, come quella di domenica in casa contro la Dike Napoli del grande ex Nino Molino.

Continua l'escalation di prestazioni di grande livello per Dearica Hamby, la quale si è messa sulle spalle la Passalacqua spedizioni ancora una volta. Per la cestista americana una prova da 24 punti e con dominio costante del pitturato su entrambe le metà campo, a conferma della crescita soprattutto nell'amalgama con le nuove compagne di squadre. Il tutto appena alla sua terza apparizione con i colori di Ragusa. Molto bene anche Alessandra Formica e Astou Ndour, a segno entrambe con 14 punti: la spagnola di origini africane, tra l'altro, ha prodotto una grande prova a rimbalzo, tirandone giù nove e sfiorando dunque la doppia doppia. Ma come si può evincere dal risultato che si è fissato all'ultima sirena, l'exploit vero e proprio della Virtus Eirene è avvenuto nella metà campo difensiva. Appena 45 punti concessi a una squadra che nonostante le assenze è di tutto rispetto, e appena quattro punti realizzate dalle portoghesi nell'intero terzo quarto. Prova di grande solidità e concentrazione per la Passalacqua, con Recupido che ha dunque avuto la chance di concedere minuti alle giovani Bongiorno, Rimi e Stroscio.

Non può non essere soddisfatto della prova delle sue ragazze coach Gianni Recupido, il quale a fine partita ha ammesso di aver visto una grande Ragusa soprattutto in difesa contro una squadra che, nonostante le assenze, era da affontare con la massima concentrazione: "Abbiamo fatto una buona prestazione, soprattutto dal punto di vista difensivo, mentre in attacco abbiamo fatto bene dal punto di vista della circolazione della palla e della scelta dei tiri. Queste partite le temo molto perché sono delle armi a doppio taglio, e invece siamo stati bravi, perché abbiamo giocato per tutti i 40 minuti, con concentrazione e attenzione. Tra l’altro nelle partite del girone, ogni punto che fai vale poi nel ranking della seconda fase e dunque è una cosa importante. E’ chiaro che poi più vai avanti nel punteggio e più viene facile e noi oggi siamo stati bravi a tenerli sempre lontani nel punteggio, anche se c’è da dire che loro, dal punto di vista tattico, non hanno fatto chissà quali alchimie per poterci impensierire. E’ comunque una squadra che in casa ha battuto Nymburk e che soprattutto tra le mura amiche vende cara la pelle: teniamo anche conto del fatto che le loro due playmaker si sono infortunate, dal momento che una non è nemmeno partita e l’altra si è fatta male qui dopo pochi minuti".

TABELLINO

PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA - GDESSA BARREIRO 76-45 (22-14, 37-28, 63-32)

RAGUSA - Consolini 7, Gorini 5, Valerio, Formica 12, Stroscio, Rimi, Miccoli 2, Soli, Bongiorno 2, Hamby 24, Kuster 10, Ndour 14.

GDESSA - Rebelo, Bernardeco ne, Cabral 4, Jesus ne, Costa 11, Umabano 4, Serranho, Ferreira 8, Payne 16, Green 2.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php