Live Sicilia

volley

Trasferta per le Messaggerie
Sfida sul campo di Santa Croce


Articolo letto 298 volte

Per gli etnei una gara da prendere con le molle.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Tra poche ore i rossazzurri incontreranno i biancorossi della KemalLamipel Santa Croce per la prima trasferta infrasettimanale. “Santa Croce appartiene al blocco delle quattro migliori squadre del girone – dichiara mister Gianpietro Rigano. - Ci aspettiamo una partita difficile, ma ci sono delle cose che, se ci riescono bene, ci permettono di mettere tutti in difficoltà. Loro sono molto compatti in campo, hanno una buona ricezione.Il nostro tabellino, con le percentuali positive di battuta, ci dice che potremmo trovare una contrapposizione direttamente speculare. In questo inizio di settimana abbiamo pensato all’essenzialeper mantenere i ragazzi fisicamente integri, senza caricarli troppo, e metterli nelle condizioni di tenere un buon ritorno e di ritornare subito a regime dopo il match contro la Videx”.

Leonardo Razzetto una trasferta a Santa Croce l’aveva fatto l’anno scorso, ma spiega: “Non ero titolare, come adesso. All’epoca avevo visto una squadra bella attrezzata, per poco non erano riusciti ad entrare ai playoff. Anche adesso hanno dei giocatori che individualmente sono molto forti. Vengono da due sconfitte e siamo certi che il loro obiettivo sarà quello di fare dei punti, ma è anche il nostro, che siamo carichi dopo la vittoria di domenica e vogliamo continuare su questa linea”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php