Live Sicilia

pallanuoto - a1

Grinta e cuore: la Nuoto Catania va
Vittoria storica contro Posillipo


Articolo letto 403 volte

Il team etneo vince e convince in coppa Italia contro i partenopei con il risultato di 12-10. Domani il derby con Ortigia decisivo per la qualificazione.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Il tecnico Giuseppe Dato era stato molto chiaro al termine dell’incontro vinto contro Acquachiara, per rimanere in corsa per la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia, era necessaria una vittoria contro Posillipo. Dopo un avvio difficile e un primo quarto costellato da errori e disattenzioni, i padroni di casa hanno cambiato marcia in una seconda frazione chiusa con un parziale di 5 a 2. Concentrazione, grinta e unità di squadra hanno fatto la differenza fino alla fine, con i partenopei sempre ad inseguire fino al 12-10 finale. I centroboa Lucas e Divkovic hanno impressionato, ma tutta la squadra etnea ha reagito ad un esordio dal finale amaro. Domani alle 17:30 nel derby contro Ortigia, la Nuoto Catania cercherà il pass per il prossimo turno.

Grande soddisfazione per il risultato da parte del presidente Mario Torrisi: “Cresce il rammarico per per la partita di ieri, ma nulla è perduto e adesso sarà fondamentale lo scontro di domani. La squadra arriverà carica dopo la grande vittoria di oggi, probabilmente la prima contro Posillipo. Oggi tutta la squadra ha giocato ad alti livelli meritando di trionfare e festeggiare questo risultato storico. Contro una grande squadra come Ortigia non sarà semplice ma ci proveremo anche per i nostri tifosi”.

C.N. Posillipo – Seleco Nuoto Catania 10-12 (5-3, 2-5, 1-2, 2-2)

Arbitri: Bianco (Brescia) e Pinato (Genova)

C.N. Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 1, Calì, Foglio 2, Mattiello 3, Gregorio, Iodice, Rossi 2, Briganti 1, Marziali 1, Silvestri, Saccoia, Negri. All. Brancaccio Roberto.

Superiorità 4/10

Espulso Marziali nel secondo periodo. Uscito per limite di falli Rossi nel quarto periodo.

Seleco Nuoto Catania: Jurisic, Lucas 3, Torrisi B., La Rosa 1, Sparacino 1, Russo, Torrisi G. 2, Danilovic 1, Kacar 1, Catania 1, Divkovic 2, Kovacic, Graziano. All. Giuseppe Dato

Superiorità 5/9

Kovacic uscito per limite di falli nel quarto periodo

Note: Cuccovillo ha sbagliato un rigore nel terzo periodo

Spettatori 300 circa

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php