Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Solito Palermo da trasferta
Con l’Ascoli arriva un punto


Articolo letto 5.439 volte

Pari per 0-0 al ‘Del Duca’ per i rosanero che senza Nestorovski e Coronado fanno fatica. La squadra di Tedino sale a quota 13 punti.


PALERMO - La vittoria lontana dal ‘Barbera’ può ancora attendere. Al ‘Del Duca’ di Ascoli arriva un altro pari infatti per il Palermo di Bruno Tedino che dopo Brescia e Foggia impatta ancora una volta contro una formazione tutt’altro che irresistibile come quella allenata dal duo in panchina Fiorin-Maresca. Con una formazione rimaneggiata per le assenze di Nestorovski, Jajalo, Coronado e Trajkovski i rosanero si trovano a giocare con Embalo e La Gumina, coppia d’attacco scelta dal tecnico ex Pordenone, che però non convince così come accaduto già qualche settimana fa a in quel di Brescia. Resta il dato dell’imbattibilità dopo sette giornate con i siciliani ancora unica squadra nel campionato cadetto a non essere ancora capitolata. Il punticino di Ascoli poi, viste le contemporanee sconfitte di Perugia ed Empoli, porta i rosanero al primo posto momentaneo proprio in coabitazione con Perugia, Avellino e Frosinone che però deve ancora affrontare la sua gara con la Cremonese.

EMBALO E DAWIDOWICZ Oltre all’ex Brescia Tedino sceglie anche il polacco al posto di Gnahorè a centrocampo insieme a Chochev e Murawski. In avanti La Gumina prende il posto dello squalificato Nestorovski mentre l’ascolano Bellusci ritrova il posto nella difesa a tre. La gara parte con ritmi bassissimi tanto che per vedere la prima occasione bisogna attendere il 21’ con un colpo di testa di Favilli. I rosa costruiscono poco e solo La Gumina ci prova con un paio di azioni solitarie. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

CAMBI INUTILI Dopo un avvio positivo da parte degli ospiti Tedino decide di cambiare in avanti inserendo i grandi esclusi come Trajkovski e Coronado al posto proprio di Embalo e La Gumina. Solo il brasiliano prova a cambiare con le sue giocate una gara più che bloccata ma l’Ascoli si chiude bene in difesa e non rischia più di tanto per guadagnare un ottimo punto contro un avversario temibile come quello rosanero. Al 90’ un pari che accontenta più i padroni di casa e allunga ancora il digiuno di vittorie del Palermo fuori casa attesi adesso dalla sfida col Parma al ‘Barbera’ ancora senza Nestorovski.

IL TABELLINO

ASCOLI: 1 Lanni; 14 Mogos, 24 Padella, 13 Gigliotti, 33 Mignanelli; 8 Carpani, 20 Buzzegoli (cap.), 6 Bianchi (Addae 26'); 10 Lores Varela (De Feo 70'), 30 Favilli (Rosseti 86'), 29 Baldini. A disp: 32 Ragni, 4 De Santis, 7 Santini, 18 Parlati, 21 Castellano, 23 Cinaglia, 25 Florio, 26 Pinto, 27 Clemenza. All: Fulvio Fiorin.

PALERMO: 12 Posavec; 15 Cionek, 6 Struna, 2 Bellusci; 3 Rispoli, 35 Murawski, 28 Dawidowicz, 18 Chochev, 17 Morganella (cap.); 11 Embalo (Coronado 69'); 20 La Gumina (Trajkovski 69') A disp: 1 Maniero, 22 Pomini, 4 Accardi, 8 Jajalo, 13 Gnahoré, 21 Fiordilino, 24 Szyminski. All: Bruno Tedino.

ARBITRO: Riccardo Pinzani (Empoli).

NOTE Ammoniti: Murawski 29', Morganella 55', Addae 86'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php