Live Sicilia

basket femminile

Virtus Eirene, si riparte
Domenica prima in campionato


Articolo letto 338 volte

L'Opening Day del PalaMinardi darà il via alla stagione, il patron Passalacqua è ottimista.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Il tempo del precampionato è finito, ora bisogna solo pensare a iniziare nel migliore dei modi una nuova stagione. E si tratta ancora una volta di una stagione ricca di novità per la Passalacqua spedizioni Ragusa, che riparte da coach Gianni Recupido dopo il subentro nel corso della passata annata a Gianni Lambruschi, il cui ritorno di fiamma alla guida delle biancoverdi non ha portato ciò che era stato richiesto dalla dirigenza e dalla proprietà. Lo storico vice, ripercorrendo un po' quanto sta accadendo tra gli uomini in quel di Capo d'Orlando con l'esplosione da heads coach di Gennaro Di Carlo, è pronto a guidare un roster che è stato chiaramente modificato rispetto alla scorsa stagione, con il sogno dell'arrivo di Giorgia Sottana covato per qualche giorno, prima che la scelta della stella della Nazionale italiana cadesse sul campionato francese e sul club del Montpellier. Nel frattempo, la Virtus Eirene Ragusa ha allestito un gruppo di giocatrici che coach Recupido potrà gestire nel migliore dei modi, in vista di un campionato che inizierà nella propria tana.

Sarà infatti il PalaMinardi di Ragusa ad ospitare l'ormai proverbiale Opening Day della massima serie della pallacanestro al femminile, che si snoderà tra le giornate di sabato e di domenica prossimi. Sarà dunque una fine di settembre e un inizio di ottobre a tutto basket per il capoluogo ibleo, una due giorni di grande pallacanestro che si concluderà con la discesa sul parquet proprio della Passalacqua spedizioni Ragusa, che affronterà al proprio debutto in campionato la neopromossa Torino, squadra all'esordio nella massima serie ma comunque particolarmente con grandi obiettivi davanti a sè. In ogni caso, per la formazione biancoverde quella di ieri è stata la giornata della presentazione del nuovo roster a disposizione di coach Recupido, e della nuova maglia. Una presentazione preceduta da un video che ha raffigurato i momenti più belli delle scorse stagioni, prima di volgere lo sguardo al futuro con la nuova squadra e la nuova divisa. Una divisa che farà il suo debutto, così come la nuova Passalacqua spedizioni, domenica sera contro le piemontesi.

Con la presenza del patron Gianstefano Passalacqua e del coach Gianni Recupido, introdotti dal sindaco Federico Piccitto e da Antonio Licitra della Samer Sport, la squadra è stata salutata anche da un buon gruppo di tifosi della Virtus Eirene che non hanno voluto far mancare il proprio supporto e il proprio affetto, nonostante non ci fosse da assistere ad alcuna partita e non ci fossero punti in palio. Le maglie sono state disegnate dalla studentessa Marika Di Benedetto dell’indirizzo grafica e comunicazione dell’istituto tecnico industriale Galileo Ferraris di San Giovanni La Punta, al termine di un concorso che l'ha vista vincitrice. Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, la nuova Virtus Eirene Ragusa si presenterà ai nastri di partenza del campionato con gli importanti recuperi di Gaia Gorini e Alessandra Formica, ma ancora con la defezione dell'americana Hamby, impegnata nei playoff di WNBA e probabilmente la giocatrice più attesa, considerando le sue doti atletiche e fisiche. E il patron Passalacqua non ha usato mezzi termini per esprimere gli obiettivi della sua squadra per la prossima stagione: "Puntiamo sempre più in alto possibile e sono convinto che con il lavoro niente ci sarà precluso".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php