Live Sicilia

Calcio - Serie B

Coronado: "Qui si sta benissimo
Sogno la A con il Palermo"


Articolo letto 1.477 volte

Le parole del brasiliano tra il campo e la vita quotidiana a Palermo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Igor Coronado è il personaggio del momento. Il brasiliano è il giocatore più in forma del Palermo, oltre che a quello con maggiore classe. Il gol contro l'Empoli è stato solo l'inizio: "Il mio sogno è conquistare la Serie A con il Palermo - racconta Coronado a Sky Sport - ho sempre fatto un cosa per volta. Sono diventato calciatore, sono arrivato in una squadra grande e ora voglio la Serie A. Bisogna mantenere la serenità e l’umiltà e lavorare tanto".

Palermo un grande punto d'arrivo per Coronado che guarda indietro alla strada fatta negli ultimi anni: "Giocavo in una squadra di quinta divisione in Inghilterra, non prendevo neanche lo stipendio. Poi ho conosciuto un procuratore brasiliano che mi ha fatto fare un provino e sono rimasto al Floriana per 2 anni e mezzo. Riccardo Gaucci conosceva Faggiano. Lo ha chiamato, anche lì ho fatto il provino e anche lì dopo 2 settimane ho avuto l’ingaggio”

Testa al campo, il cuore è già stato conquistato dalla moglie Karyn: "Penso di essere un ragazzo tranquillo - prosegue Coronado - Mi sono sposato a 19 anni perché ho trovato la persona giusta. L’unico problema è che io abitavo in Inghilterra e lei in Brasile. Per poter stare insieme e risolvere il problema delle distanze, alla fine abbiamo deciso di sposarci.

Chiosa finale del brasiliano sul suo ambientamento a Palermo: “Qua a Palermo si sta benissimo. Ovviamente prima di tutto viene il lavoro: se il lavoro va bene, poi fuori dal campo ti puoi divertire e avere una vita bellissima. Vivere in una città di mare fa piacere, per un brasiliano è importante: negli ultimi tre anni ho vissuto circondato dal mare, sono stato molto fortunato. Mi aiuta a stare bene anche fuori dal lavoro. Arancina o arancino? Si dice arancina, non come in un altro posto….“

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php