Live Sicilia

calcio - serie c

Sicula Leonzio all'esame Trapani
Narciso: "Siamo concentrati"


Articolo letto 2.915 volte

Il portiere, nominato capitano, sostiene che i bianconeri giocheranno con orgoglio.

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI (SIRACUSA) - Dopo l'ottimo esordio in campionato, occorre una conferma importante. E non esiste partita migliore di quella sul campo del Trapani, per la Sicula Leonzio, per provare a dare continuità ad un debutto da 10 e lode. Sia perchè si tratta di un derby, il primo di campionato per la formazione allenata da Pino Rigoli ma non il primo in assoluto in questo avvio di stagione particolarmente frenetico, con la pirotecnica gara di Catania e la bella affermazione del weekend successivo contro l'Akragas. E poi perchè si gioca contro una delle formazioni che hanno le maggiori chances di approdare nel campionato cadetto, nonostante una sconfitta patita sabato scorso sul campo del Lecce in cui comunque i granata hanno messo in mostra doti tecniche e tattiche da formazione che è decisamente fuori categoria. Servirà dunque la prova perfetta ai bianconeri, per provare a lasciare il "Provinciale" di Erice con un risultato che confermi il buon debutto dello scorso weekend, con la bella vittoria ottenuta ai danni del Matera.

A prendere la parola nell'immediato pre-partita di una sfida molto attesa anche tra i cittadini di Lentini, non è stato però Pino Rigoli. Il tecnico ha voluto dirigere l'ultima sessione di allenamento del venerdì senza parlare con la stampa. Così ci ha pensato il capitano della Sicula, Antonio Narciso, a svelare le sensazioni personali e dello spogliatoio alla vigilia di una partita così importante: "Nessuna sbandata dopo la vittoria contro il Matera. Siamo concentrati e abbiamo analizzato gli errori commessi. Nessun gruppo può ritenersi immune dai difetti sebbene il nostro sia un gruppo giovane ma allo stesso modo ambizioso. Lavoriamo per abbassare la soglia dell' errore gratuito che in alcune circostanze puoi pagare a caro prezzo. Andremo al "Provinciale" a testa alta - prosegue il numero 1 bianconero - e per cercare di imporre la nostra mentalità, consapevoli della forza di un Trapani allestito per il salto di categoria, solo pochi mesi fa in serie B e quindi meritevole ampiamente della nostra stima e del rispetto in campo".

Narciso, oltre ad essere il portiere titolare della Sicula Leonzio nonché uno dei giocatori dotati di maggiore esperienza, è stato anche nominato come nuovo capitano per questa stagione di ritorno nel calcio professionistico. Una investitura che rende particolarmente fiero l'ex estremo difensore del Foggia, che dall'alto dei suoi 37 anni spera di guidare i propri compagni verso la ricerca di una vera e propria impresa contro una squadra, quella di Alessandro Calori, che cercherà di vincere per proseguire il cammino che potrebbe portare alla promozione in serie B: "La fascia di capitano mi riempie d' orgoglio. Rappresentare i miei compagni di squadra, la Sicula Leonzio e i suoi tifosi, dentro e fuori il rettangolo di gioco, è un' ulteriore attestato di stima che trasferirò con maniacale disciplina e professionalità".

Questa la lista dei convocati di mister Rigoli per Trapani:

Portieri: 1 Narciso, 22 Ciotti.

Difensori: 13 Camilleri, 5 Gianola, 18 Aquilanti, 16 De Rossi, 4 Giuliano, 3 Squillace, 2 Pollace, 6 Monteleone.

Centrocampisti: 21 Cozza, 17 D' Amico, 25 Marano, 27 D' Angelo, 24 Gammone, 8 Esposito, 23 Davì.

Attaccanti: 10 Bollino, 7 Arcidiacono, 9 Ferreira, 19 Tavares, 14 De Felice, 11 Russo, 20 Bonfiglio.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php