Live Sicilia

Calcio - Serie B

Prime prove verso l'Empoli
Dubbio Szyminski-Bellusci


Articolo letto 2.401 volte

Tedino mischia le carte verso la sfida di sabato, ma alcune idee del tecnico sembrano piuttosto chiare.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Inizia a prendere forma il Palermo che sabato scenderà in campo contro l'Empoli. Alla spicciolata tutti i nazionali stanno rientrando alla base, ma Tedino non ha ancora tutti a disposizione per poter lavorare con la rosa al completo: alla base sono ancora attesi i due macedoni Nestorovski e Trajkovski, giocatori che con ogni probabilità si riprenderanno la loro maglia da titolare nell'undici del Barbera. Senza di loro, però, Tedino può continuare a sperimentare delle soluzioni alternative, su tutte quella di Coronado seconda punta. Oggi il brasiliano ha lavorato al fianco di La Gumina nel 3-4-1-2 provato in allenamento, con Murawski nel ruolo di trequartista. Il raggio di azione del numero 10 era ben chiaro, tutto rivolto alla fase offensiva senza che scendesse sulla linea di centrocampo.

Una ipotesi per far sì che il brasiliano possa esprimere al meglio tutto il suo potenziale offensivo, magari attuabile anche con Nestorovski e Trajkovski. In quel caso il primo giocherebbe al fianco di Coronado, mentre il secondo - a segno ieri contro l'Albania - arretrerebbe il suo raggio d'azione giocando sulla trequarti. Solo ipotesi fino a questo momento, domani i due macedoni torneranno ad allenarsi con il resto del gruppo e allora si avrà qualche indicazione tattica in più per il reparto offensivo. Bisognerà capire anche con quanta benzina sulle gambe torneranno a Palermo visto il doppio impegno ravvicinato nelle qualificazioni ai Mondiali.

Sono in forte risalita, invece, le quotazioni di Andrea Rispoli per la prima da titolare in questa stagione. Tedino l'ha ripetuto più volte, lui e Morganella possono convivere in un centrocampo a quattro (o a cinque) con Rispoli sull'out di destra e lo svizzero a sinistra. Una possibilità da non scartare affatto visto che Aleesami solo oggi è rientrato svolgendo lavoro differenziato, mentre Rolando è alle prese con un nuovo infortunio. Gli esami strumentali hanno confermato la lesione di primo grado sulla giunzione mio-tendinea dei flessori della gamba destra per l'esterno scuola Sampdoria che ha iniziato il percorso fisioterapico del caso.

Infine la difesa. Certo di ritrovare una maglia da titolare Thiago Cionek, così come Aljaz Struna. Per lo sloveno il riacutizzarsi di un fastidio all'adduttore destro è ormai alle spalle e contro l'Empoli ci sarà. Per la terza maglia da titolare è ballottaggio tra Bellusci e Szyminski. Il primo non ha convinto affondo nella sfida contro il Brescia, tanto che oggi è stato provato insieme a Dawidowicz e Accardi in quella che si può considerare la difesa di riserva. Il polacco, invece, ha giocato in un ipotetico tridente difensivo titolare, lo stesso visto contro lo Spezia. Tedino ha ancora due giorni di allenamenti per sciogliere le ultime riserve.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php