Live Sicilia

calcio - serie c

Leonzio, esordio da sogno
Ferreira stende il Matera


Articolo letto 5.992 volte

I bianconeri battono in casa la formazione sassese col punteggio di 2-1 al rientro tra i professionisti.

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI (SIRACUSA) – Ventitré anni di attesa per poi finalmente esplodere di gioia. I tifosi della Sicula Leonzio non potevano auspicare un esordio migliore per i propri beniamini che oggi pomeriggio all’Angelino Nobile di Lentini hanno battuto il Matera. I bianconeri sono infatti riusciti a spuntarla sui sassesi grazie ad un gol del neo entrato Ferrera ad un quarto d’ora dal termine dopo che nel primo tempo si era assistito al botta e risposta tra le due squadre con le reti di D’Angelo e Giovinco su rigore a fissare il punteggio in parità. Nei minuti di recupero la Leonzio avrebbe potuto addirittura arrotondare il punteggio, ma Marano dal dischetto si è fa ipnotizzare da Golubovic. Alla fine ha prevalso l’euforia e la voglia dei leoncini di Lentini di rendere magica ed indimenticabile una giornata storica per il club e la città contro una squadra, il Matera, che a sprazzi ha offerto un buon calcio.

Il parziale della prima frazione di gara si è chiuso sul punteggio di 1-1: al 16' l'ex di turno Sonny D' Angelo di destro calcia al volo beffando sul primo palo Adnan Golubovic e porta in vantaggio i bianconeri, sfruttando al meglio la pregevole assistenza di Andrea De Rossi. La reazione dei giocatori in maglia azzurra non si fa attendere ed appena 4' più tardi pareggia i conti con Giuseppe Giovinco che beneficia della concessione di un penalty accordato dal direttore di gara per un tocco con le mani ravvicinato di Vincenzo Camilleri.

In apertura di ripresa è Arcidiacono a creare qualche grattacapo alla difesa sassese che comunque riesce a cavarsela ed a mantenere il pari. Casoli allo scoccare dell’ora di gioco impensierisce il portiere con un gran sinistro al volo che termina di poco al lato del palo lontano. Al 66’ Bollino con una bella conclusione a giro impegna severamente l’estremo difensore del Matera. Al 71’ ecco poi il 'turning point' della gara, con mister Pino Rigoli che inserisce Ferreira per Bollino e proprio l’attaccante brasiliano sugli sviluppi di un corner svetta più in alto di tutti insaccando la palla in rete per il sorpasso bianconero. Al 90’ poi la Leonzio si spinge ancora in avanti e Gammone si procura un rigore grazie ad una gran giocata, ma Gobulovic intuisce e respinge il tiro dal dischetto di Marano. Finisce 2-1 con l’urlo liberatorio dei tifosi di Lentini.

Il tabellino

Sicula Leonzio-Matera 2-1

Reti: D’Angelo 16’; Giovinco (r) 20’; Ferreira 78’.

SICULA LEONZIO: Narciso, De Rossi, Camilleri, Gianola, Squillace, Marano, Esposito, D’Angelo, Bollino, Tavares, Arcidiacono. A disposizione: Ciotti, Monteleone, Giuliano, Aquilanti, Pollace, Russo, D’Amico, Gammone, Cozza, Ferreira, Bonfiglio, De Felice. Allenatore: Rigoli.

MATERA: Golubovic, Mattera, Scognamillo, Stendardo, Maciucca, Salandria, Maimone, Casoli, Giovinco, Corado, Battista. A disposizione: Mittica, Dugandzic, De Falco, Sernicola, Mariano De Almeida, Strambelli, De Franco, Tonti. Allenatore: Auteri.

Abritro: Amabile (Vicenza); Assistenti: Michieli (Padova) e Sartori (Padova).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php