Live Sicilia

Calcio - Serie B

Palermo, rush finale di mercato
Lupo atteso a Milano


Articolo letto 4.418 volte

Mancano poco più di 72 ore alla fine del mercato, il Palermo ancora a lavoro in entrata ed in uscita.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Poco più di 72 ore e arriverà la parola fine alla sessione estiva di calciomercato. Domani il direttore sportivo del Palermo Fabio Lupo è atteso a Milano, cuore pulsante delle ultime trattative. Il suo lavoro non è finito, anche perché in uscita bisogna risolvere un caso importante, quello di Alessandro Diamanti. Fuori dal progetto tecnico e dalla famosa "lista over" della Serie B, il fantasista di Prato è cercato da diverse squadre, ma nessuna di queste è riuscita a convincerlo. Ci ha provato il Perugia, che in quel ruolo sta chiudendo la trattativa per Filippo Falco, ci ha provato il Livorno e anche il Lugano. Diamanti vorrebbe restare in Serie A. L'ipotesi massima serie, però, potrebbe concretizzarsi soltanto nelle ultimissime ore di mercato, magari con un'offerta last minute di squadre alla ricerca di fantasisti. L'altro fuori dal progetto tecnico è Cephas Malele, destinato a tornare nella Serie B portoghese.

Per due giocatori in attacco che usciranno, altri due sembrano destinati a restare. Stiamo parlando di Simone Lo Faso e Carlos Embalo. Per quanto riguarda il fantasista palermitano, non c'è nessuna offerta concreta sul tavolo. Il Sassuolo aveva provato a fare qualche timido passo in avanti, ma la possibile permanenza di Iemmello non ha sbloccato una pista ormai abbandonata. Lo Faso è destinato a restare a Palermo, al pari di Embalo. Per il guineano, però, la situazione è diversa: il Palermo l'ha dichiarato incedibile, togliendolo dal mercato nonostante le offerte di Brescia e Pescara.

Non c'è solo mercato in uscita, però, visto che il ds Lupo prosegue i sondaggi per un terzo attaccante, magari già da regalare a Tedino per la sfida contro il Brescia dove mancherà Nestorovski. Le idee Cacia e Bianchi non sono percorribili, più facile che i nomi su cui si concentrerà il Palermo sono quelli di Monachello e Di Carmine. Per quest'ultimo il Perugia chiede sempre 1,5 milioni di euro, una somma che i rosanero non sembrano disposti a pagare. Nelle ultime ore sondaggio anche per Keita del Benevento, ma sembra destinato a firmare con la Virtus Entella. Nel settore giovanile, infine, dopo Angileri alla Juventus la prossima cessione di "lusso" sembra quella di Felice D'Amico, sempre più vicino all'Inter.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php