Live Sicilia

calcio - serie c

Al Trapani il primo derby stagionale
Il Siracusa si arrende di misura


Articolo letto 5.211 volte
siracusa calcio, trapani calcio, trapani siracusa, trapani-siracusa diretta, trapani-siracusa live, trapani-siracusa serie c, Calcio, Lega Pro, Siracusa, Trapani
Il derby Trapani-Siracusa (foto Fb Trapani calcio)

Decide una rete di Murano in chiusura di primo tempo. I granata sbagliano anche un rigore.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Esordio positivo in campionato per il Trapani, che batte di misura il Siracusa nel primo derby stagionale. A decidere il match, la rete di Murano in chiusura di primo tempo.

Ritmi altissimi in avvio di gara: già dopo appena 60 secondi il Trapani ha l'opportunità di portarsi avanti per effetto di un calcio di rigore concesso per irregolarità ai danni di Aloi. Sul dischetto si presenta Ferretti che si lascia ipnotizzare da Tomei. Marras, sulla respinta, non riesce a inquadrare lo specchio. Sull'altro fronte è Mazzocchi a spaventare Furlan con una conclusione che va a stamparsi sulla traversa. Al 10' Aloi accusa un problema e chiede il cambio: al suo posto Calori manda in campo Fornito. Dopodiché la gara cala di intensità col trascorrere dei minuti, con le squadre che badano più a non prenderle non disdegnando, comunque, sortite offensive che tuttavia non impensieriscono i due portieri. La gara torna a riaccendersi in chiusura di tempo. Al 43' il Trapani passa: Fazio serve Murano che non sbaglia e trafigge Tomei. Due minuti dopo il colpo di testa di Marras colpisce il palo. Si rientra negli spogliatoi coi padroni di casa avanti di una rete.

Nella ripresa il Siracusa prova a rendersi minaccioso in area avversaria: al 51' tentativo in rovesciata di Mancino che si spegne sul fondo. Il Trapani prova soprattutto a gestire il risultato, affidandosi prevalentemente ad azioni di ripartenza. Con il risultato a sfavore, sono gli ospiti che devono fare la partita e al 66' ci provano con Giordano, il cui destro deviato viene ribattuto dalla retroguardia trapanese. La fase centrale della seconda frazione si contraddistingue per la girandola di cambi che sfocia, addirittura, nella quarta sostituzione sfruttata dal tecnico aretuseo Bianco (sul totale di cinque consentiti per questa stagione). Nel finale il Trapani prova a legittimare il vantaggio con Ferretti, la cui mira è tuttavia da rivedere. Successo, nella sostanza, meritato: un ottimo inizio di stagione per la formazione di Calori. Per il Siracusa ci sarà modo di rifarsi già dalla prossima.

TRAPANI-SIRACUSA 1-0 (43' Murano)

TRAPANI: Furlan, Taugourdeau (31’st Girasole), Legittimo, Ferretti, Murano (29’st Reginaldo), Fazio, Silvestri, Maracchi, Visconti, Aloi (12’ Fornito), Marras (29’st Minelli). A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Rizzo, Pagliarulo, Dambros, Steffè, Canotto. All. Alessandro Calori

SIRACUSA: Tomei, Turati, Mangiacasale, Giordano, Catania, Daffara, Spinelli, Mazzocchi (34’st Grillo), Liotti (15’st De Vito), Mancino (24’st Scardina), Toscano (15’st Magnani). A disposizione: D’Alessandro, Plescia, Vicaroni, Mucciante, Punzi. All. Paolo Bianco

ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco (Lombardo-Moktar)

NOTE: Ammoniti Fazio nel Trapani – Catania, Spinelli, Giordano nel Siracusa; Tomei (S) para rigore a Ferretti al 2’; Recuperi: 2'pt-3’st; Corner: 4-1; Spettatori: 4.601

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php