Live Sicilia

parte il campionato

I ds di Serie B non hanno dubbi:
"Il Palermo è il grande favorito"


Articolo letto 1.980 volte

Riparte il torneo cadetto, i direttori sportivi fanno i loro pronostici sulle favorite per la promozione.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il grande giorno è arrivato, si accendono finalmente i motori della Serie B 2017-18. Inizia una stagione che vedrà tra le protagoniste anche il Palermo, una squadra che viene vista dagli addetti ai lavori come la favorita d'obbligo di questo campionato. A dirlo sono i direttori sportivi della Serie B che da noi interpellati hanno fatto i loro pronostici sulle squadre che possono ambire alla promozione diretta in Serie A. Nove gli interlocutori chiamati in causa: Cristiano Giaretta (Ascoli), Enzo De Vito (Avellino), Rino Foschi (Cesena), Fabrizio Corsi (Empoli), Domenico Teti (Novara), Fabio Lupo (Palermo), Daniele Faggiano (Parma), Angelo Fabiani (Salernitana) e Giorgio Perinetti (Venezia).

Il Palermo è stato votato da tutti, eccezion fatta per il direttore sportivo rosanero Fabio Lupo. Un pizzico di scaramanzia? Probabile. "Mai come quest'anno non c'è una reale favorito - racconta Lupo a LiveSicilia Sport - sarà un campionato contraddistinto da un grande equilibrio. Di solito le neopromosse arrivano a fari spenti, ma quest'anno sono quattro società importante che avranno i riflettori puntati addosso visti anche i risultati delle squadre che provenivano dalla Serie C negli ultimi anni". La stessa scaramanzia contraddistingue il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi che, nonostante il mercato altisonante, vola basso: "Non vedo l'Empoli tra le favorite, abbiamo cambiato profondamente la squadra. L'importante è fare un buon campionato lontano dalle zone pericolose".

Nonostante le parole del presidente toscano, l'Empoli viene vista da tutti come la seconda rivale del Palermo per la promozione. Prima c'è il Frosinone, scottato dall'eliminazione nella semifinale play off lo scorso anno e che quest'anno riparte con tecnico come Moreno Longo, alla seconda esperienza in Serie B dopo l'anno con la Pro Vercelli, ma sicuramente uno dei più promettenti allenatori del panorama italiano. Sarà anche il campionato delle neopromosse che, a differenza degli altri anni, avranno già dalle prime giornate gli occhi di tutti addosso. Su tutte c'è il Parma dell'ex direttore sportivo del Palermo Daniele Faggiano: proprio lui vede come favorite Palermo, Frosinone, Empoli, Bari, ma al tempo stesso vede la sua squadra subito dopo queste prime quattro società. Un segno che i ducali hanno mire importanti in questa stagione e lo dimostra anche il mercato visto che nei prossimi giorni dovrebbe firmare Alessandro Matri, un attaccante che in Serie B può fare la differenza.

Tra le neopromosse quella che riscuote minori consensi è il Foggia, tenuto in corsa per la A solo da Fabrizio Corsi, seguito a ruota dal Venezia. Una grande piazza che torna in Serie B, per Giorgio Perinetti l'obiettivo è quello di restarci: "Non pensiamo alla promozione, ma a mantenere la categoria" le parole del direttore dei lagunari. Da non dimenticare anche la Cremonese, società che sta facendo un mercato importante per la categoria e che potrà contare anche su un allenatore di comprovata esperienza come Attilio Tesser.

Tra le altre squadre tenute in considerazione c'è anche il Bari, un nome che ogni anno torna nel novero delle favorite e che quest'anno ripartirà da un debuttante come Fabio Grosso. L'anno scorso i debuttanti in Serie B erano nove, quest'anno sono otto i tecnici che si presentano per la prima volta ai nastri di partenza del campionato cadetto: Maresca all’Ascoli, Grosso al Bari, Calabro al Carpi, Tedino al Palermo, Giunti al Perugia, Gallo allo Spezia, Pochesci alla Ternana e Inzaghi al Venezia. Tanti ingredienti per una stagione lunga, interessante e come sempre ricca di emozioni. La Serie B è al via, tutti gli occhi saranno sul Palermo.

LE PREFERENZE
GIORGIO PERINETTI (Venezia): Palermo, Empoli, Pescara, Frosinone. (outsider: Parma e Bari)
FABRIZIO CORSI (Empoli): Palermo, Frosinone più le neopromosse
RINO FOSCHI (Cesena): Palermo, Frosinone, Parma, Bari
DANIELE FAGGIANO (Parma): Palermo, Frosinone, Empoli, Bari. Il Parma a ruota di queste squadre.
DOMENICO TETI (Novara): Palermo su tutti, Empoli e Pescara (outsider: Cremonese e Parma)
ANGELO FABIANI (Salernitana): Palermo, Empoli, Pescara, Frosinone (outsider: Venezia)
ENZO DE VITO (Avellino): Palermo, Parma, Cremonese, Empoli, Frosinone.
CRISTIANO GIARETTA (Ascoli): Palermo, Frosinone, Pescara.

TABELLA VOTI
Palermo: 8 voti
Frosinone: 7 voti
Empoli: 5 voti
Parma: 4 voti
Pescara: 4 voti
Bari: 3 voti
Cremonese: 3 voti
Venezia: 2 voti
Foggia: 1 voto

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php