Live Sicilia

calcio - Palermo

Per la porta preso Maniero
Addio vicino per due giovani


Articolo letto 4.798 volte

Lupo chiude per il terzo portiere. Intanto Felice D'Amico e Anthony Angilieri, classe 2000 e 2001, vicini alle big.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Da soluzione negli ultimi giorni ad acquisto ferragostano. Il direttore sportivo del Palermo Fabio Lupo non si ferma neanche a Ferragosto e chiude la trattativa per il terzo portiere. Si tratta di Luca Maniero, classe 1995 scuola Crotone che lo scorso anno ha giocato in prestito al Mantova. Per lui sul tavolo un contratto annuale con opzione per il secondo anno. Con Maniero si chiude quindi la caccia al terzo portiere, reparto completo e Belladonna può tornare in Primavera.

Nelle ultime due settimane di mercato, però, ci saranno casi ben più spinosi che Lupo dovrà risolvere, su tutti quello di Andrea Rispoli che negli ultimi giorni ha cambiato procuratore, passando a Tullio Tinti. Tutto tace sul fronte offerte, nessun ha fatto concreti passi avanti nonostante il giocatore abbia espresso la volontà di lasciare Palermo. La sensazione è che il club aspetterà qualche giorno prima di chiudere definitivamente ogni spiraglio e non accettare a priori nessuna offerta per Rispoli.

Chi sembra destinato a lasciare il club, invece, sono due giovani promesse palermitane: Felice D'Amico ed Anthony Angileri. Entrambi ambiti da grandi club, sono uniti dal destino che li vede lontani da Palermo. Per D'Amico diverse offerte sul tavolo: Atalanta, Inter e Milan ci pensano, anche se ci sono alcune sirene francesi con il Psg che studia la situazione. Destino già scritto, invece, per Angileri che da diversi mesi è corteggiato dalla Juventus che ha avuto modo di visionarlo più e più volte in nazionale dove il difensore indossa la fascia da capitano. Manca ancora qualche dettaglio prima del trasferimento.

Per quanto riguarda il reparto avanzato, infine, la società sta cercando un attaccante, così come lo stesso patron Zamparini aveva preannunciato nel corso di un'intervista al sito ufficiale: Tedino vuole un attaccante e il club di viale del Fante si sta muovendo. Al momento due sono le piste più concrete: la prima porta a Paulinho, ex Livorno, e adesso in Qatar, che Lupo conosce bene avendoci già lavorato a Sorrento. Sul brasiliano, però, c'è anche la Cremonese che si sta muovendo concretamente. L'altra pista porta invece a Ciccio Caputo che ha chiesto la cessione alla Virtus Entella con l'obiettivo di approdare in una squadra di livello maggiore. Caputo vorrebbe una squadra che possa lottare per la Serie A, Palermo è una ipotesi ma ci sono anche Empoli e Parma.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php