Live Sicilia

Calcio - Palermo

Ufficiale l'arrivo di Dawidowicz
Pomini libera Alastra alla Carrarese


Articolo letto 1.844 volte

Il punto sulle trattative: ufficiale l'arrivo del polacco in prestito con diritto di riscatto, adesso occhio alle uscite.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Con l'arrivo di Alberto Pomini, la tanta attesa chioccia di Josip Posavec, il mercato in entrata del Palermo si può dire temporaneamente chiuso. A meno di uscite che provocheranno buchi nell'organico, infatti, i rosanero non dovrebbero effettuare (per ora) altre operazioni in entrata. Intanto l'arrivo di Alberto Pomini sblocca una prima trattativa in uscita, quella di Fabrizio Alastra alla Carrarese. Una operazione che si chiuderà soltanto all'inizio della prossima settimana visto che Alastra sarà a disposizione di Tedino per la sfida di Coppa Italia contro la Virtus Francavilla, poi volerà in Toscana per accasarsi con la squadra di Silvio Baldini. La formula sarà quella del prestito. A quel punto bisognerà pensare ad un terzo portiere: difficile in questo momento l'ipotesi che venga scomodato un portiere della Primavera (come Guddo, per esempio), più probabile che torni in auge il nome di Maurice Gomis classe 1997 fratello di Alfred e Lys.

Intanto il Palermo ha ufficializzato anche l'acquisto di Pawel Dawidowicz che arriva in prestito con diritto di riscatto. "L'U.S. Città di Palermo comunica di avere formalizzato il trasferimento dal Benfica del calciatore Pawel Dawidowicz - si legge nel comunicato - Il difensore polacco classe 1995 si trasferisce in rosanero con la formula del prestito con diritto di opzione e verrà presentato ufficialmente la prossima settimana: i dettagli sulla conferenza stampa verranno comunicati successivamente". La cifra del riscatto dovrebbe aggirarsi attorno ai tre milioni di euro; se venisse esercitato il diritto di riscatto, Dawidowicz firmerebbe un contratto triennale con il club rosanero.

Sistemate le entrate, è il momento di pensare anche alle uscite. Nessuna in programma in questo momento, ma restano sempre sotto la lente d'ingrandimento del club le situazioni dei big, partendo dalla difesa dove voci di mercato parlando di interessi della Serie A per Rispoli e Aleesami. Proprio per quest'ultimo nelle ultime ore è comparso un possibile interesse della Fiorentina - che nel mirino ha anche Nestorovski - ma finora resta soltanto una voce. Per quanto riguarda Rispoli, invece, la partita di domenica sarà un termometro della situazione: un eventuale esclusione dall'undici titolare sarebbe un chiaro segnale di un suo addio sempre più vicino. Stesso discorso vale per Embalo, sul quale resta sempre vivo l'interesse del Pescara, ma che viene considerato dal tecnico Bruno Tedino un elemento essenziale per la prossima stagione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php