Live Sicilia

Calcio - Serie B

Palermo, Dawidowicz ad un passo
Attese risposte per Rispoli


Articolo letto 2.879 volte

Il punto sul mercato ad un mese dalla chiusura: fatta per Fulignati al Cesena, arriverà il giovane Setola.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Bellusci, Szyminski e adesso all-in su Dawidowicz. Il Palermo si rifà completamente il look in difesa ad un mese dalla chiusura del calciomercato e aspetta l'ultimo rinforzo per il reparto arretrato. Il direttore sportivo Fabio Lupo punta dritto come un treno su Pawel Dawidowicz, il centrale polacco in forza al Benfica. L'accordo sembra vicino, per sbloccare la trattativa manca soltanto l'intesa coi lusitani sul prezzo del cartellino visto che il difensore arriverà in prestito con il diritto di riscatto da esercitare eventualmente tra un anno. C'è fiducia, però, sul buon esito della trattativa. Con l'arrivo di Dawidowicz le entrate in difesa dovrebbero fermarsi qui, sempre in attesa di evoluzioni su chi ha espresso la propria volontà di lasciare Palermo, come ad esempio Andrea Rispoli. Sia Zamparini che Tedino - anche se quest'ultimo in maniera meno esplicita - hanno confermato l'idea di voler cambiare area da parte dell'esterno destro, anche se al momento tutto tace per quanto riguarda i club interessati.

Cagliari e Genoa sembrano le due squadre in corsa: i sardi cercano il sostituto di Mauricio Isla (oltre a Rispoli pensano anche a Jenkinson dell'Arsenal) mentre il grifone vuole cambiare completamente sugli esterni e guarda con attenzione all'esterno rosanero. Quello che in questo momento frena ogni trattativa, però, sembra il prezzo fatto dal Palermo che chiede qualche milione di euro. La differenza potrebbe farla la volontà del giocatore che, nella fase calda del mercato, potrebbe spingere ulteriormente per lasciare Palermo. Solo dopo l'addio di Rispoli il Palermo penserà ad un sostituto, quindi è da escludere al momento la pista Gasbarro del Livorno, voce circolata negli ultimi giorni.

In queste ore, invece, il ds Lupo si concentrerà sulla trattativa che porterà Andrea Fulignati al Cesena. Ormai siamo a buon punto, il giocatore non dovrebbe essere a disposizione di Tedino alla ripresa degli allenamenti e sarebbe un ulteriore segnale verso il suo addio dopo l'esclusione nell'amichevole contro il Monreale. Fulignati si trasferirà al Cesena a titolo definitivo, prendendo il primo posto nelle gerarchie di Camplone e potendo contare alle spalle su un portiere esperto come Federico Agliardi. Contestualmente il Palermo dovrebbe acquisire il giovane Carmine Setola, esterno destro classe 1999 già nel giro della nazionale, che resterebbe un anno in prestito al Cesena.

I rosa, intanto, proseguono anche la caccia ad un portiere d'esperienza, ma in questo momento l'unica pista concreta (Pomini) si è raffreddata. L'acquisto di un estremo difensore navigato non sembra una priorità, anche se il Palermo arriverà alla sfida di Coppa Italia contro la Virtus Francavilla coi soli Posavec e Alastra a disposizione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php