Live Sicilia

pallanuoto - serie a1

Nuoto Catania, c'è pure il portiere
Ufficiale l'arrivo di Egon Jurisic


Articolo letto 439 volte

L'ex Muri Antichi approda nell'altra squadra del capoluogo etneo.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - La dirigenza etnea non ha perso tempo, non appena conquistata la promozione in A1, ha subito intavolato diverse trattative per completare la rosa prima dell'inizio della preparazione. Tutte prime scelte di altissimo profilo che hanno sposato il progetto catanese con grande entusiasmo. L'ultimo, in ordine di tempo, è Egon Jurisic, atleta classe ’88, 194 cm per 93 kg. Un curriculum da portiere di grande squadra, con esperienze in serie A1 con Trieste e convocazioni in nazionale, prima con la Croazia di coach Ratko Rudic nel 2007 e successivamente, dopo aver conseguito la cittadinanza italiana, con la nazionale maggiore di Alessandro Campagna nel 2012.

Il nuovo portiere, ex Muri Antichi potrà subito mettersi a disposizione della squadra e potrà risultare decisivo nell'inserimento degli altri nuovi arrivi: 'Avevo già firmato un pre-contratto con Acquachiara ma ho scelto di rimanere a Catania perché intravedo delle grandi potenzialità in questo progetto. Conosco la città, i ragazzi e l'allenatore e facevo il tifo affinché centrassero la promozione perché la meritavano. In Italia ci sono pochi esempi di società sane che possano vantare un settore giovanile così forte e tanti giovani catanesi in squadra. Sono la base della squadra e il suo punto di forza. Io che conosco l'ambiente, proverò a fare tutto il possibile, in acqua e nello spogliatoio, per rendere questo un gruppo vincente. Anche in A1'.

Con l'arrivo di Jurisic, la Nuoto Catania ha a disposizione quattordici giocatori, tutti possibili titolari: 'Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo – spiega il Ds Giuseppe Corsello – creare una squadra competitiva dando vita ad un giusto mix di giovani ed atleti esperti, di catanesi e stranieri. Ognuno di loro ha espresso la voglia di disputare una grande stagione e Egon rappresenta la ciliegina sulla torta di un mercato intenso in cui ogni scelta era collegata alle altre. Lo ringrazio perché nonostante le offerte, ha scelto di rimanere a Catania, città dove si sente a casa e dove crede di poter giocare un'ottima pallanuoto. Ringrazio, infine, il Presidente Torrisi con cui abbiamo giornalmente e meticolosamente costruito questa squadra tassello dopo tassello. Benvenuto Egon'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php