Live Sicilia

basket - serie a2

Agrigento, estate tra le stelle
Test con americani e Orlandina


Articolo letto 731 volte

Moncada che attende l'Umas Lowell del Massachussetts e la Betaland, poi doppio derby con Trapani.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO - Completato con grande anticipo, probabilmente in linea con la tabella di marcia il mercato in entrata, con il roster già del tutto a disposizione di coach Franco Ciani, la Fortitudo Moncada Agrigento ha reso nota anche la propria lista di impegni estivi sul parquet per poter preparare nel migliore dei modi la prossima stagione. E non mancheranno partite di un certo spessore, scrimmage dal sapore anche internazionale per mettere al passo sul piano atletico e della tensione agonistica i ragazzi messi a disposizione del tecnico goriziano. Il raduno della squadra biancazzurra, che è stata profondamente rinnovata anche in nome della "spending review" annunciata al termine della scorsa stagione dal patron Moncada, avverrà proprio nell'impianto di Porto Empedocle il prossimo 21 agosto, e dopo appena quattro giorni ci sarà già spazio per la prima amichevole, e si tratterà già di un test importante. Proprio al PalaMoncada, arriveranno gli americani dell'Umas Lowell, ragazzi che frequentano il college university of Massachussetts. Ma non sarà questo l'impegno più importante dell'estate agrigentina.

Nella seconda settimana di ritiro estivo, infatti, la Fortitudo Agrigento condividerà il parquet del PalaMoncada con la Betaland Capo d'Orlando, che oltre ad essere la formazione siciliana più prestigiosa del panorama cestistico sarà anche quella che rappresenterà l'intero movimento a spicchi dell'isola in una coppa europea. Tre giorni di allenamento condiviso, dal 28 al 30 agosto, prima del trasferimento in blocco in quel di Caltanissetta, dove Moncada e Orlandina giocheranno un'amichevole di lusso in cui sia Franco Ciani che Gennaro Di Carlo potranno valutare lo stato di salute dei rispettivi roster con uno scrimmage che si preannuncia davvero bellissimo. Un mese di agosto che si chiuderà con il botto, prima che inizi settembre in cui sono in programma nuovi impegni di spessore per la Fortitudo. Il 6 si giocherà il consueto test con la Pallacanestro Trapani, che si ripeterà anche in campionato (10 dicembre in casa dei granata, 25 marzo a Porto Empedocle), mentre tre giorni dopo scatterà il torneo GradoBasket, in cui figureranno Trieste, Udine e i croati dello Skrljevo.

La serie di amichevoli precampionato della Moncada Agrigento si chiuderà il 13 settembre, con il secondo derby contro la Lighthouse Trapani che porterà di slancio verso altre due settimane di lavoro in palestra. Dopodichè, l'attesa sarà tutta per il 1° ottobre, giorno in cui scatterà ufficialmente il campionato e in cui finalmente si romperanno gli indugi, dopo un'estate di lavoro e di grandi attese, ancora una volta, per una squadra che nonostante il netto calo sul piano degli investimenti promette comunque di fare qualcosa di speciale. E ne è convinto anche il direttore sportivo, Cristian Mayer: "Ci sarà da lavorare parecchio sull’intensità e l’imprevedibilità dei nostri giovani. Occorre che i nostri mettano in campo prima di tutto grinta ed esplosività, perché quando chiedi ai ragazzi di pensare troppo, rischi di sbagliare qualcosa".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php