Live Sicilia

calcio - serie c

L'Akragas riparte da Di Napoli
Rinnovo annuale per il tecnico


Articolo letto 3.150 volte

Insieme all'allenatore rinnova anche lo staff. Una scelta voluta dal presidente Alessi.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO - L’Akragas riparte da Lello Di Napoli. Mentre l’ingresso dei nuovi investitori è ancora un mistero, il mister arrivato lo scorso anno dal Messina è stato riconfermato sulla panchina biancazzurra dopo il miracolo ottenuto lo scorso anno, quando nonostante le riduzioni del budget e l’addio degli uomini decisivi, riuscì con ragazzi giovanissimi a conquistare la salvezza attraverso i playout vinti contro il Melfi. Protagonista di un girone di ritorno da applausi, il mister biancazzurro era il primo nella lista per la prossima stagione, grazie alle sue doti morali e professionali che lo hanno fatto conoscere nel panorama calcistico della Serie C.

La determinazione e la tenacia e il rapporto intenso con i giocatori, sempre esaltati nel corso della stagione, hanno fatto sì che il tecnico riuscisse a conquistare il cuore dei dirigenti e dei tifosi, che lo hanno sempre apprezzato nonostante la stagione tormentata. Lui è stato il primo punto fermo da confermare per Alessi, come già annunciato pochi giorni fa dopo la conferma dell’iscrizione, e proprio da lui l’Akragas riparte, da un tecnico capace di forgiare i giovani come fatto lo scorso anno.

Al suo seguito ci sarà il suo staff tecnico, composto da Leo Criaco (secondo allenatore), Nicola Albarella (preparatore atletico), Leo Pellegrino (preparatore dei portieri), che hanno firmato un contratto fino al 30 giugno del 2018. Il presidente Silvio Alessi, uno dei primi a chiedere la sua riconferma è entusiasta per l’obiettivo raggiunto: "La riconferma è il riconoscimento per il grande lavoro svolto da Di Napoli e dal suo gruppo con l'Akragas nella scorsa stagione, culminata con la salvezza in terza serie e la valorizzazione dei giovani del nostro settore giovanile". Intanto con i giocatori confermati il tecnico comincerà oggi il suo ritiro, alle 17:30 al campo di Fontanelle, ad Agrigento.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php