Live Sicilia

beach soccer

Domusbet Catania inarrestabile
Lamezia deve arrendersi 7-4


Articolo letto 1.322 volte

Per i rossoazzurri altro successo importante: la vetta viene mantenuta.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Dura e complicata la vittoria della Domusbet Catania Bs che grazie ad un secondo tempo senza storia riesce a mettere la museruola ad un voglioso e coriaceo Lamezia. Partenza non esaltante dei rossazzurri che hanno faticato parecchio nella prima frazione sprecando anche tanto sotto porta e forse nemmeno con la giusta cattiveria agonistica mostrata ad esempio nella prima tappa di campionato. Il sinistro di Muraca ha messo i brividi consegnando dopo tre minuti un vantaggio anche meritato per Lamezia. Panizza ha provato da subito a scuotere i suoi ma c’è voluto solo l’astuzia prima e la potenza poi del solito Bruno Xavier nel procurarsi il libero e trasformarlo ad un minuto dalla fine. Nella ripresa ha chiesto di più Panizza e per certi versi lo ha ottenuto: subito bel gol di Palmacci in rovesciata, ottavo sigillo in stagione, prima del perfetto destro di Pietro Palazzolo all’angolino basso della porta difesa da Piazza. Secondo tempo perfetto chiuso dal penalty di Ott e dal gol spettacolare e tutto al volo confezionato da Zurlo e Bruno Xavier piattone imprendibile.

Nel terzo tempo sul parziale di 5-1 Ott grazie a Stankovic innescava la rovesciata perfetta, prima delle reti del Lamezia mai domo che tornava sotto approfittando di leggerezze difensive dei rossazzurri. Sul 6-3 ci pensava un insistente De Masi, bravo a strappare ed arpionare la palla e poi da posizione impossibile battere il portiere con un meraviglioso pallonetto con l’esterno destro. Ad un secondo dalla fine la rete di Lamezia e il fischio finale per tre punti come dicevamo essenziali, basati più sulla concretezza che sullo spettacolo. Insomma quelle vittorie che alle volte servono cosi, un po’ come vengono ma produttive verso una crescita costante, percorso sicuramente intrapreso dalla Domusbet Catania.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php