Live Sicilia

basket femminile

Ragusa torna in Eurocup
Girone: Nymburk da battere


Articolo letto 1.244 volte

La formazione ceca è sulla carta l'ostacolo più duro per la Passalacqua nella prima fase.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Esaurito ormai del tutto il codone relativo alla stagione scorsa, con gli Europei che hanno visto le ragazze guidate da coach Capobianco andare ad un passo dalla qualificazione ai Mondiali, il basket femminile si proietta ormai verso la stagione 2017/18. E lo fa anche la Passalacqua spedizioni Ragusa, che nella mattinata odierna ha conosciuto i nomi delle proprie avversarie nella fase a gironi della prossima edizione di Eurocup. A dire il vero, la formazione allenata da coach Gianni Recupido ha conosciuto solo due delle altre tre squadre che andranno a comporre il raggruppamento che prevede anche la presenza delle biancoverdi, visto che la quarta ed ultima squadra del gruppo verrà fuori dalla fase di qualificazione, il cui inizio è programmato per il mese di settembre. In ogni caso, si prevede già uno scontro durissimo e un altro sulla carta un po' più morbido per la Virtus Eirene, che se la vedrà con le ceche del Nymburk e con le portoghesi del Gdes Santo Andrè, formazione giunta alla sua prima partecipazione europea nella propria storia.

Poco o nulla riusciamo a dire proprio della formazione lusitana, che per l'appunto si trova ad affrontare per la prima volta una competizione europea, a maggior ragione una di grande calibro come la Eurocup. La formazione guidata da Nuno Manaia ha vinto il primo titolo nazionale della propria storia dopo aver sconfitto in finale l'AD Vagos, al termine di una Final Four alla quale le portoghesi sono riuscite a qualificarsi dopo aver terminato la regular season in seconda posizione. Decisamente più nota, sia in ambito continentale che nel caso specifico per la tifoseria di Ragusa, la formazione del Nymburk. Si tratta di una squadra di notevole spessore, che ha già incrociato il cammino della Passalacqua spedizioni agli ottavi di finale della scorsa edizione di Eurocup. In quel caso, le ragazze allora ancora allenate da Gianni Lambruschi riuscirono ad avere la meglio nel doppio confronto, con il successo arrivato sia in Repubblica Ceca che al PalaMinardi, ma in avvio di estate il Nymburk ha già messo a segno un paio di colpi che potrebbero renderla un osso ben più duro da fronteggiare per le biancoverdi di coach Recupido.

Come detto, manca ancora il nome della quarta e ultima squadra che andrà a comporre il girone H di Eurocup, insieme per l'appunto a Ragusa, Nymburk e Gdes Santo Andrè. Questo nome verrà fuori dal turno eliminatorio che opporrà le ungheresi del Ksc e le francesi del Blma: chi avrà la meglio andrà in Eurolega, mentre chi perderà raggiungerà biancoverdi, ceche e lusitane in Eurocup. Un primo commento sul sorteggio del girone è stato affidato, direttamente dall'ufficio stampa della Virtus Eirene, al presidente Gianstefano Passalacqua: "Nymburk è una squadra molto bene attrezzata e so che hanno fatto movimenti di mercato importanti, per quanto riguarda le altre inizieremo a studiare e conoscere già dalle prossime ore i roster e ci potremo fare una prima idea del loro valore, ma è chiaro che questi sorteggi ci proiettano già in clima agonistico e che non vediamo l’ora di cominciare".⁠⁠⁠⁠

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php