Live Sicilia

futuro granata

Trapani, Calori torna di moda
Magalini: "Ottimo tecnico, vedremo"


Articolo letto 2.122 volte

Il neo direttore sportivo fa il punto sulla ricerca dell'allenatore. E fissa gli obiettivi a breve scadenza.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - La certezza in casa Trapani in questo momento si chiama Giuseppe Magalini. Il neo direttore sportivo traccia la strada da seguire nei prossimi giorni, a cominciare dalla ricerca del nuovo tecnico: "In questo momento sto lavorando per dare al Trapani un allenatore. Ritorno di fiamma per Calori? Al momento, dire che il prossimo tecnico sarà Calori sarebbe un azzardo, anche perché potrebbe non essere così. C'è già stato un colloquio con la proprietà, se mi si chiede se Calori mi piace come figura per il prossimo Trapani non posso che dire di sì. Lo conosco, so che valore ha, però non vorrei dire una cosa per poi essere smentito dai fatti".

Calori, dunque, torna in auge anche in virtù di un rapporto personale che lega l'allenatore aretino all'attuale uomo mercato del club granata: "Con Alessandro siamo amici, ci siamo anche visti alle finali Primavera, ho parlato con lui dell'esito della stagione che si è appena concluso e di alcuni aspetti legati alla squadra. C'è un contatto, ribadisco, ma non posso dire se il Trapani alla fine confermerà Calori o se si opterà per una soluzione diversa. In questo momento stiamo lavorando, è una fase interlocutoria e bisognerà capire cosa accadrà. Certamente l'obiettivo è quello di individuare una figura affidabile capace di fare bene dopo una retrocessione amara".

Per quanto riguarda gli obiettivi personali, Magalini spiega: "Io sono venuto con tanta voglia, con tanta ambizione, in una piazza che sino a questo momento ho conosciuto solo per referenze altrui. Ho la volontà di riportare quel pizzico di entusiasmo che è venuta meno nell'ultimo periodo, sperando che quest'esperienza possa arricchire anche me come persona. Serie B? Facciamo chiarezza: in questo momento il comandante Morace mi ha chiesto solo di fare i passi necessari per costruire un buon Trapani, dopodiché ci sarà modo e tempo per confrontarsi e valutare insieme. Non sarebbe corretto, in questo momento, fare riferimento a lettere dell'alfabeto".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php